Joao Pedro, record europeo per il brasiliano

Il numero 10 del Cagliari può vantare un record europeo importante

127

Joao Pedro è ormai uno dei leader della squadra guidata da Eusebio Di Francesco. Il numero 10 brasiliano, nell’anno in corso, ha collezionato una serie di prestazioni di livello assoluto.  Esse inoltre sono state condite da numerose segnature. Insomma un Joao formato super. Cagliari se lo gode, e il presidente Tommaso Giulini gongola. “Il Torino lo ha richiesto, ha proposto uno scambio con altri calciatori”, ha dichiarato il presidente. Poi ha proseguito: “Non abbiamo accettato, ma anche se lo avessimo fatto sarebbe cambiato poco. Lui si sente sardo d’azione, ama la maglia, la terra e i sardi”. Parole importanti, che fanno piacere ai tifosi di fede cagliaritana.

Joao Pedro, il record dei brasiliani europei

Il trequartista sudamericano, nativo di Ipatinga, ad oggi detiene un record. In queste due stagioni calcistiche, è il brasiliano “europeo” che ha segnato più di tutti. Ha superato gente del calibro di Neymar, Gabriel Jesus e altri ancora. Questo per capire la portata della sua impresa. Ben 23 gol totali finora, cosi distribuiti. Diciotto messi a segno nello scorso campionato, e cinque quelli fatti nelle prime sette giornate di campionato. Davvero numeri pesanti e da grande bomber. Ruolo questo, che ha iniziato a rivestire con Rolando Maran, che lo spostò in avanti per provare ad aumentare la consistenza del reparto avanzato. Il risultato fu ottimo e sorprendente. Da allora Joao non si è più fermato.

Torino ma non solo

Il brasiliano è stato accostato al Toro a più riprese. Alla fine, come ha spiegato il numero uno del club rossoblù, non si è chiuso il cerchio. Secondo alcune indiscrezioni trapelate nei mesi scorsi, Joao sarebbe finito addirittura nel mirino del Paris Saint Germain. Il ragazzo ha espresso il desiderio di restare in Sardegna. Il Cagliari è ormai casa sua; lui intanto lo dimostra a suon di gol, ed è quello che conta.

 

Marco Tavolacci nato a Cagliari il 12.08.1975 Appassionato di calcio, scrivo da anni per alcuni siti e testate giornalistiche. Amo lo sport, il mare e la musica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui