Shakhtar Donetsk-Inter, probabili formazioni e pronostico del match

Tutto sul match di Champions dei nerazzurri

40
Shakhtar Donetsk-Inter

Questa sera alle ore 18.55 va in scena Shakhtar Donetsk-Inter, match valido per la seconda giornata della fase a gironi di questa nuova edizione della Champions League 2020/2021. Il club nerazzurro affronta questa trasferta in terra ucraina con grande entusiasmo e arriva a questo appuntamento dopo la vittoria in campionato ai danni del Genoa (col risultato finale di 2-0, reti di Romelu Lukaku e Danilo D’Ambrosio). La squadra di Antonio Conte così occupa il quarto posto in Serie A, con 13 reti segnati e ben 8 subite. E’ proprio la retroguardia il settore di campo che non ha dato grandi indicazioni al mister leccese, che nella passata stagione si è distinta proprio per la solidità difensiva.

Shakhtar Donetsk-Inter, il momento delle due squadre

Il gruppo B di questa fase a gironi della Champions è formato da club del calibro di Inter, Shakhtar Donetsk, Real Madrid e Borussia Monchengladbach. Nella prima giornata i nerazzurri hanno pareggiato in rimonta con i tedeschi del Borussia per 2-2 (grazie al gol del solito Lukaku nei minuti finali), mentre sorprendentemente gli ucraini hanno battuto per 3-2 i giganti del Real Madrid (reduci da una bella vittoria nel ‘Clasico’ col Barcellona nel weekend). E’ importante per l’Inter tornare da questa trasferta con i 3 punti, per non compromettere la posizione di classifica in vista del futuro impegno con il Real Madrid. Questa volta Conte non può più sbagliare, visto che il presidente Zhang come obiettivo minimo pretende di staccare il pass per gli ottavi di finale il prima possibile.

Shakhtar Donetsk-Inter, le probabili formazioni dell’incontro

Questa sera alle 18.55 lo spettacolo sarà assicurato in quanto sarà una partita aperta e con gol da entrambe le parti; il match sarà visibile sui canali Sky Sport e Sky Sport Uno. Ecco qui di seguito le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk-Inter

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dôdo, Khocholava, Bondar, Kornienko; Maycon, Marcos Antonio; Tetê, Marlos, Solomon; Dentinho.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal, Kolarov; Barella; Lukaku, Lautaro.

Simone Ciloni

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui