Calciomercato Torino, nuovo assalto a gennaio per un obiettivo di Vagnati

Nuovo assalto del Toro a un pallino di Giampaolo

636
Calciomercato Torino

Il calciomercato è terminato e ha decretato alcuni colpi interessanti nel nostro campionato; il Torino ha iniziato un nuovo ciclo dopo aver sollevato dal suo incarico l’ex mister della Primavera granata (e del Frosinone) Moreno Longo per affidare le redini della squadra a Marco Giampaolo. Il tecnico originario di Bellinzona (cresciuto a Giulianova) è stato scelto dal presidente Urbano Cairo rivitalizzare alcuni giocatori e far esplodere definitivamente le stelline granata. Le ultime annate per il Torino sono state deludenti e la tifoseria è parecchio amareggiata dall’andamento della squadra, visto che l’anno scorso (con Walter Mazzarri in panchina) il club piemontese aspirava ad un piazzamento in Europa League e non si aspettava certo di lottare per non retrocedere in Serie B.

Calciomercato Torino, la rosa granata e il gioco di Giampaolo

Il 4-3-1-2 (modulo tanto caro a Giampaolo) rispecchierà anche questa volta il gioco della rosa granata, visto che Giampaolo è un maestro di calcio ma vuole sempre adottare la stessa filosofia tattica a prescindere dai giocatori a disposizione. L’idea tattica dell’allenatore del Torino consiste nell’avere sempre il controllo del gioco, cercando di esprimere un calcio offensivo e di qualità, dove le doti tecniche dei singoli sono valorizzate e non solo la grinta dei propri uomini. Al Toro in questa sessione estiva di mercato sono sbarcati Karol Linetty dalla Sampdoria (arrivato a titolo definitivo per 7,5 milioni più 1,5 di bonus), Murru (in prestito con diritto di riscatto a 6 milioni di euro), Gojak (prestito oneroso di 1 milione con obbligo di riscatto a 5 milioni di euro dalla Dinamo Zagabria), l’attaccante Bonazzoli (prestito gratuito con obbligo di riscatto a 8 milioni) e il centrocampista Jacopo Segre dal Chievo (100mila euro).

Calciomercato Torino, nuovo assalto a Gaston Ramirez della Sampdoria

Secondo recenti indiscrezioni, pare che il Torino non abbia mollato la presa su Gaston Ramirez, fantasista della Sampdoria che può essere utilizzato in tutti i ruoli della mediana. L’uruguaiano ha il contratto in scadenza nel 2021 ed è stato ad un passo dal vestire la maglia granata in questa finestra di mercato. Il direttore sportivo Davide Vagnati vuole tentare un nuovo assalto per gennaio, sapendo che il giocatore può liberarsi a parametro zero: tra pochi mesi andrà in porto questa trattativa?

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui