Calciomercato Roma, acquisti e cessioni del club giallorosso

Tutto sul mercato in entrata e uscita della Roma

66
Calciomercato Roma

Terminata questa sessione estiva di calciomercato, la Roma è pronta a fare sul serio in campionato e dare il meglio di sé in tutti i fronti che la vedono impegnata. La scorsa stagione ha visto la banda capitolina piazzarsi al quinto posto con 70 punti (frutto di 21 vittorie, 7 pareggi e 10 sconfitte), che ha permesso di ottenere la qualificazione diretta alla fase a gironi della Europa League 2020/2021. Nella annata passata in campo continentale la Roma è stata eliminata agli ottavi di finale di Europa League per mano dei futuri campioni del Siviglia. C’è stato grande rammarico a Trigoria, visto che Dzeko e compagni avevano tutte le carte in regola per accedere alla finale della seconda competizione continentale.

Calciomercato Roma, la situazione del club capitolino

Nelle prime uscite stagionali della Serie A 2020/2021 la Roma ha raccolto soltanto 4 punti (all’esordio con l’Hellas Verona si è ottenuta la sconfitta a tavolino per 3-0 per via del cosiddetto caso Diawara) in 3 partite, centrando la vittoria solo nell’ultimo match in trasferta con l’Udinese. Quest’anno ha visto anche la cessione del club capitolino: l’ormai ex presidente James Pallotta ha infatti venduto per 600 milioni di euro la società al fondo americano Friedkin. Il nuovo patron statunitense ha tutta l’intenzione di riportare la Roma nell’Olimpo del calcio italiano e soprattutto internazionale, dando una nuova sfera al club e cercando di chiudere il prima possibile il progetto per costruire uno stadio di proprietà che faccia aumentare considerevolmente i ricavi della Roma.

Calciomercato Roma, le mosse giallorosse

In questa finestra di mercato è stato riscattato l’armeno Mkhitaryan e sono arrivati a titolo definitivo il centrale inglese Smalling (dal Manchester United), Pedro (ex Barcellona, svincolato dal Chelsea), l’attaccante Borja Mayoral (in prestito dal Real Madrid) e il difensore Kumbulla (in prestito dall’Hellas Verona). Non fanno più parte del gruppo di mister Fonseca Florenzi, Under, Kluivert, Schick, Perotti e Kolarov.

Simone Ciloni

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui