Cagliari mercato, ecco i movimenti in entrata ed in uscita

La dirigenza rossoblu sta conducendo un mercato particolare, anche se…..

1214

Cagliari mercato, una questione che pare muoversi in maniera particolare, a tratti sinusoidale. Il presidente Tommaso Giulini ed i suoi uomini addetti al calciomercato, finora hanno condotto delle operazioni in entrata ed in uscita. Nel reparto arretrato sono usciti i vari Cacciatore, Pellegrini, Mattiello e Romagna. Sono arrivati: Godin, Tripadelli, Pinna e Zappa. In mezzo al campo sono partiti: Nainggolan, Ionita, Deiola; e sono arrivati Marin, Caligara e Bradaric. In avanti invece sono andati via: Paloschi, Farias, Gagliano e sono sbarcati in Sardegna Despodov, Sottil e Luvumbo. Questo a grandi linee è il mercato condotto dal Cagliari Calcio. Analizzandolo attentamente, pare che manchi qualcosa. In queste prime due uscite stagionali, sono infatti emersi numerosi problemi, e mancanze evidenti in alcune zone del campo.

Cagliari mercato, urge apportare correttivi

È evidente che la batteria dei terzini è assolutamente inadeguata, per affrontare un campionato di serie A, senza il brivido finale. Godin è un campione di livello assoluto, ma va coadiuvato, perché giocare in un reparto del genere potrebbe essere poco stimolante. Si fanno già alcuni nomi, tra cui quello di Asamoah. Il ghanese dovrebbe svincolarsi dai nerazzurri, e potrebbe rappresentare una buona occasione per la fascia sinistra. Si vocifera anche circa l’interesse per altri profili. Ciò che conta è spingere sull’acceleratore e chiudere quanto prima. La finestra estiva di calciomercato infatti volge al termine.

Non solo reparto arretrato

Al momento anche in mezzo al campo, si attende il ritorno di Nainggolan. Il belga sarebbe l’elemento in grado di far compiere il salto di qualità a tutto il reparto e non solo. In avanti invece potrebbe arrivare un esterno d’attacco. I nomi che circolano sono di prim’ordine. Ounas del Napoli e lo svincolato Callejon, sono due di quelli che pare piacciano maggiormente alla dirigenza cagliaritana. I prossimi giorni saranno fondamentali per comprendere, quali saranno le mosse del club rossoblù.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui