Pirlo Juve: nuove idee, ma mancano calciatori

Il tecnico bianconero ha presentato una squadra ben organizzata. Mancano ancora alcuni elementi per completare la rosa

112
Pirlo Juve

Andrea Pirlo Juve, hanno disputato la prima giornata di campionato. Risultato di 3-0 in favore della Vecchia Signora. La squadra del nuovo allenatore bianconero, ha mostrato segnali incoraggianti. Gioco interessante e velocità di recupero palla. Tutte qualità importanti, che però non sono state sufficienti, per non mettere in evidenza alcune note dolenti. Ieri sera la Juventus aveva numerose assenze. Oltre a De Ligt, non erano presenti, Alex Sandro, Dybala, Pellegrini (in procinto di essere ceduto), Bernardeschi. Il tecnico si è ritrovato con il solo Cristiano Ronaldo nel reparto avanzato. Un problema non di poco conto da risolvere. Contro la Sampdoria, Pirlo ha inventato Ramsey, nella posizione di falso nueve, facendolo alternare con Dejan Kulusevki (ottima la sua presentazione).

Pirlo Juve, gioco interessante, manca però qualcosa

Nella conferenza stampa post partita, il tecnico juventino ha evidenziato la problematica. “Manca ancora qualcosa. Diciamo, ma lo sapete tutti, che ci manca almeno una punta. Poi potremmo sviluppare il nostro gioco. Oggi lo abbiamo fatto bene, adattandoci all’emergenza”. Queste le parole del tecnico bianconero, che non ha nascosto la necessità di acquistare il prima possibile l’attaccante mancante. Dopo la partenza di Gonzalo Higuain, a Torino si sono trovati in una situazione a tratti imbarazzante. Una squadra di primissima fascia, senza una vera prima punta, con il campionato che intanto è già iniziato.

In settimana si risolverà

Adesso Paratici, Cherubini e gli uomini mercato hanno il compito di portare a Torino un centravanti nel giro di 2-3 giorno. In tal senso pare che la Juventus abbia riallacciato i rapporti con l’Atletico Madrid per Alvaro Morata. La questione relativa a Edin Dzeko, pare essersi complicata a causa della diatriba tra Milik ed il Napoli. La virata sullo spagnolo, riporterebbe Morata sotto la Mole. I colchoneros incasserebbero 10 milioni di euro, per il prestito oneroso, e altri 45 per obbligo di riscatto, da effettuare nel 2021. Siamo al countdown.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui