Calciomercato Torino, una super coppia in attacco?

Suggestiva ipotesi del calciomercato granata

3227
Calciomercato Torino

Siamo nella fase cruciale di questa sessione estiva di calciomercato e il Torino ha cercato di rinforzarsi con gli elementi più funzionali per il nuovo progetto del club. L’arrivo di Marco Giampaolo infatti è stata una ventata di entusiasmo per gli stessi giocatori, che non dovranno più mettere in campo solo cuore e grinta. Il tecnico abruzzese di Giulianova (ma originario di Bellinzona) non vuole un calcio fisico ma ricerca l’armonia tra i reparti e un gioco spettacolare votato all’attacco, dove non è il singolo a brillare ma l’intera manovra offensiva. La lotta per non retrocedere che ha caratterizzato il campionato scorso appena concluso deve essere un ricordo spiacevole ma che non avrà alcun tipo di ripercussione sulla nuova stagione 2020/2021.

Calciomercato Torino, il modulo preferito di Marco Giampaolo

Per il 4-3-1-2 utilizzato dal neo allenatore granata Marco Giampaolo la società ha cercato di dargli quegli elementi che aiutassero il mister a mostrare quella che è la sua identità calcistica e riportare l’entusiasmo ad una tifoseria profondamente delusa da queste annate anonime e deludenti. Si spiega così l’arrivo di due elementi come Ricardo Rodriguez (esterno svizzero ex Milan che ha allenato nella sua breve parentesi rossonera) e Karol Linetty (centrocampista che Giampaolo ha fatto esordire in Serie A e fatto esaltare le sue caratteristiche durante la permanenza alla Sampdoria).

Calciomercato Torino, pazza idea Mario Balotelli per l’attacco

Secondo recenti indiscrezioni pare che il Torino stia lavorando sottotraccia per una pazza idea per il reparto offensivo; si tratta di Mario Balotelli, attaccante 30enne attualmente svincolato che nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Brescia. ‘SuperMario’ ha giocato sempre in club di primissimo livello ed esploso con l’Inter da giovanissimo, ma negli anni non è riuscito mai a rendere secondo le aspettative e sprecato il suo enorme talento con comportamenti sopra le righe. In vista del prossimo Europeo nel 2021 (e con la presenza di Roberto Mancini come commissario tecnico della Nazionale italiana) il Torino sarebbe pronto a dargli l’ennesima chance, vista anche la sua voglia di essere protagonista e di essere convocato per la spedizione azzurra. Balotelli al Toro? A parametro zero sarebbe un affarone…

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui