Di Francesco: “Rivogliamo Nainggolan e bene Godin”

Il tecnico del Cagliari da il benvenuto al difensore uruguaiano e attende Radja

359
Di Francesco

Eusebio Di Francesco non ha dubbi. Godin è un calciatore importante, un difensore centrale in grado di dare esperienza, forza e spinta a tutto il resto del reparto arretrato e anche a tutta la squadra. “Godin è un calciatore esperto che può darci tanto. Il suo grande carisma e l’abitudine a giocare a livelli altissimi, deve essere uno stimolo per tutti i compagni”. Parole che suonano come una musica dolce per tutti i tifosi di fede rossoblu. Il Cagliari domenica alle ore 18 esordirà al Mapei Stadium contro il Sassuolo. Squadra che gioca bene a calcio, e che può mettere in difficoltà chiunque.

Di Francesco attende anche Radja Nainggolan

Alla domanda circa il possibile o meno ritorno del centrocampista belga in rossoblu; il tecnico abruzzese è stato molto chiaro. “Noi attendiamo Radja, è un calciatore importante per il Cagliari. I tifosi lo adorano. Adesso bisognerà attendere la fine del calciomercato, perché al momento l’Inter chiede delle cifre che il club non intende affrontare. Vedremo alla fine, se non riusciranno a trovare una destinazione gradita a Radja, ci rifaremo sotto”. Eusebio Di Francesco sta anche pensando di inserire in rosa anche qualche altro giovane, che il tecnico potrebbe valorizzare e lanciare nel grande palcoscenico della nostra serie A.

Nainggolan e alcune partenze

Detto dell’arrivo molto importante di Diego Godin e dell’attesa spasmodica del ritorno di Radja Nainggolan, c’è da pensare al capitolo relativo alle partenze. A questo punto uno tra Ceppitelli e Pisacane potrebbe partire. Il primo è vicino alla Fiorentina, mentre il secondo interessa molto alla Reggina. In uscita anche Cerri, per cui non pare ci siano offerte interessanti, Farias e Deiola (ad un passo dallo Spezia). Anche Bradaric al momento resta in bilico. Di Francesco intanto spera di partire con il piede giusto nella prima gara di campionato; soprattutto per ciò che concerne la mentalità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui