Pirlo e il centravanti della Juventus che verrà

Il tecnico juventino ha parlato di vari argomenti, mettendo l’accento sul nodo attaccante

112

Pirlo e il centravanti juventino che verrà. Un argomento che in queste ore si sta facendo sempre più caldo. La Juventus ad oggi è praticamente senza centravanti di ruolo. Higuain è partito, sono rimasti: Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala e Douglas Costa (se può essere considerato attaccante). Urge portare a Vinovo almeno due prime punte. Andrea Pirlo ha detto: “Posso dire che non sarà Luis Suarez. Troppo lunghi i tempi per ottenere il passaporto italiano”. Con queste parole lo stesso allenatore bianconero, ha di fatto escluso l’arrivo del Pistolero uruguaiano. La punta in arrivo è Edin Dzeko. Ip bosniaco nelle prossime ore dovrebbe raggiungere il J Medical, per sostenere le visite mediche con la Juve.

Pirlo e il centravanti

Dzeko dopo le visite mediche, firmerà un contratto biennale da 7,5 milioni di euro. Si legherà ai colori bianconeri, e sarà la spalla ideale per Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Ovviamente il mercato, che ricordiamo chiuderà i battenti il 5 ottobre, dovrà regalare a Pirlo anche un altro attaccante. Al momento si parla di Moise Kean, che potrebbe tornare a Vinovo con la formula del prestito con diritto di riscatto. Raiola ha dato il suo benestare al trasferimento. Vedremo, perché questa non è l’unica soluzione percorribile.

Altre opzioni da seguire

Oltre Kean, ci sono altre opzioni nel carnet del tecnico. Pirlo ha detto di poter utilizzare anche Kulusevki in qualità di attaccante do movimento. Paratici e la dirigenza bianconera invece, stanno cercando una punta che possa rappresentare, il classico quarto attaccante. Ecco quindi i nomi di Sturridge, Jackson Martinez ed altri svincolati, pronti magari a firmare un accordo annuale. Per Andrea Pirlo, è fondamentale avere Dzeko entro e non oltre lunedì. Così sarà, salvo intoppi dell’ultimo minuto. Per il quarto attaccante c’è tempo fino al giorno di chiusura del calciomercato estivo, che quest’anno sta vivendo ina stagione molto particolare e travagliata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui