Milik Roma Dzeko Juve: è il giorno decisivo

Il procuratore del polacco nella capitale per firmare, il bosniaco pronto a raggiungere Pirlo

35

Milik Roma Dzeko Juve, un incrocio importante che finalmente è giunto alla fine della corsa. Il procuratore dell’attaccante polacco, si trova nella capitale per chiudere la trattativa con i giallorossi. Napoli e Roma hanno gia trovato l’accordo economico per il cartellino di Milik. Il club di Aurelio De Laurentis incasserà 3 milioni di euro per il prestito oneroso, più altri 15 per il riscatto obbligatorio.  Inoltre la Roma verserà  nelle casse del club partenopeo altri 7 milioni di euro di bonus, facilmente raggiungibili, per un totale di 25 milioni di euro. Meno dei 40 richiesti inizialmente dal Napoli, che pareva essere irremovibile circa questa valutazione. Arkadiusz Milik vestirà  quindi la maglia giallorossa per 25 milioni di euro complessivi.

Milik Roma Dzeko Juve, le cifre degli affari

Il nazionale polacco guadagnera circa 4,5 milioni di euro,  più altri 300 mila euro di bonus per un totale di 4,5 milioni di euro a stagione. Contratto di 5 anni per lui.  A questo punto Edin Dzeko chiuderà  le valigie già pronte, e prenderà il primo volo utile per Torino. Lo attende la Juve di Pirlo, che lo ha voluto e lo considera la sua prima scelta. Edin costerà ai bianconeri 12 milioni di euro più altri 3 di bonus, per un totale di 15 milioni. Per la punta giallorossa pronto un contratto biennale da 7,5 milioni né euro a stagione.

Movimenti di mercato molt importanti

Milik alla Roma e Dzeko alla Juventus,  sono due dei migliori colpi del calciomercato estivo del nostro calcio. Parliamo infatti di due dei migliori attaccanti dello scenario internazionale. Il bosniaco garantirà ad Andrea Pirlo la punta tecnica, la boa in grado di aprire spazi a Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. La Roma invece sta per cedere Under al Leicester, mentre il tecnico bianconero attende la quarta punta. Si parla di Moise Kean, attaccante ex Juve oggi in forza all’Everton. Il ragazzo dovrebbe tornare con la formula del prestito, sotto la regia di Mino Raiola.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui