Calciomercato Torino, pronto il nuovo regista granata?

Nuova indiscrezione per il centrocampo del Torino

798
Calciomercato Torino

E’ da poco iniziato il calciomercato e il Torino sa già quale sarà il primo avversario nell’esordio al campionato 2020/2021, visto che i granata affrontano la Fiorentina in trasferta allo stadio Artemio Franchi del capoluogo toscano. L’intenzione della banda di Giampaolo è quella di mettere alle spalle il deludente cammino della scorsa stagione che ha portato il Toro a piazzarsi al sedicesimo posto (centrando la permanenza in Serie A a due giornate dalla fine). La rosa dell’ormai ex tecnico Moreno Longo era purtroppo allo sbando e serviva un forte segnale dalla società in questo senso.

Calciomercato Torino, cosa vuole Giampaolo

E’ per questo motivo che il presidente Urbano Cairo ha voluto affidare le redini della squadra a Marco Giampaolo, ex allenatore del Milan che ha sposato con grande entusiasmo il progetto proposto dalla dirigenza granata. E’ chiaro che non sarà più il 3-5-2 il modulo di riferimento, in favore del 4-3-1-2 tanto caro al mister originario di Giulianova. E’ con questo sistema tattico infatti che Giampaolo ha ricevuto grandi soddisfazioni, specialmente nelle sue esperienze all’Empoli e alla Sampdoria. Questa sessione di mercato ha visto il Toro molto attivo, visto che sono arrivati elementi già allenati in precedenza dall’attuale tecnico granata.

Calciomercato Torino, piace Neves del Nacional Montevideo

E’ in mezzo al campo che servono rinforzi di spessore, in quanto il ruolo di regista non è stato ancora coperto da un calciatore adatto per quel ruolo. E’ per questo che secondo recenti indiscrezioni riportate dal portale ‘Toro News’ pare che il Torino abbia messo gli occhi su Gabriel Neves, centrocampista del Nacional Montevideo che ha 23 anni è seguito dagli addetti ai lavori per le grandi qualità emerse sin dal giorno del suo esordio in prima squadra nel 2018. Neves piace tantissimo perché ha una grande visione di gioco e soprattutto è un grande rubapalloni, unendo così quantità e qualità alla manovra offensiva. Vagnati lo segue e potrebbe essere il nuovo regista del Toro; restiamo in attesa di ulteriori sviluppi…

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui