Calciomercato Milan, in prestito un grande bomber

Nuova ipotesi di mercato per il Milan

516
Calciomercato Milan

In questa sessione di calciomercato il Milan si è dimostrato molto attivo, confermando alcuni elementi chiave e cercando di rafforzare l’organico a disposizione di Stefano Pioli. Oltre al rinnovo di Zlatan Ibrahimovic per un altro anno (anche se ci sono stati scontri tra la proprietà e il suo agente Mino Raiola), il club di via Aldo Rossi è ad un passo da Sandro Tonali del Brescia (ex grande obiettivo degli acerrimi rivali dell’Inter) e ha visto lo sbarco a Malpensa di Brahim Diaz del Real Madrid. Brahim Diaz arriva con la formula del prestito secco, attendendo il prossimo anno per intavolare una vera e propria trattativa.

Calciomercato Milan, il mercato di Pioli

Il grande sogno per il 4-2-3-1 dell’allenatore Stefano Pioli è Federico Chiesa, attaccante della Fiorentina che è corteggiato anche dalla Juventus e dall’Inter. Il presidente del club gigliato Rocco Commisso però non lo lascerà partire facilmente, vista la richiesta di 70 milioni di euro per il cartellino della sua stella. Con un Calhanoglu rivitalizzato e pronto a giocare come trequartista centrale dietro alla punta nel 4-2-3-1, Ibrahimovic e Rebic non bastano per reggere tutto il peso dell’attacco che necessita di diverse alternative per una rosa altamente competitiva su più fronti (quarto posto, Europa League e Coppa Italia).

Calciomercato Milan, si punta Luka Jovic

Secondo recenti indiscrezioni riportate dai colleghi della ‘Gazzetta dello Sport’, pare che il Milan sia tornato alla carica per Luka Jovic, attaccante del Real Madrid che ha deluso le aspettative alla sua prima annata in Spagna. La valutazione di 60 milioni per l’ex Eintracht Francoforte è ormai oggetto di una minusvalenza, ma i rossoneri starebbero pensando di dare una chance al giocatore per riscattarsi e ritornare ad essere il magnifico cecchino che era durante la sua esperienza in Bundesliga. Il giocatore potrebbe arrivare con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui