Calciomercato Torino, un centravanti mondiale svincolato?

Grande ipotesi per l’attacco granata di Giampaolo

419
Calciomercato Torino

Mancano poche settimane all’inizio del calciomercato e il Torino ha intenzione di archiviare la brutta annata che lo ha visto terminare il campionato al sedicesimo posto in classifica. Non erano certo questi gli obiettivi che Walter Mazzarri (esonerato poi a inizio febbraio con Moreno Longo traghettatore) avrebbe dovuto raggiungere, visto che con il patron Urbano Cairo l’intento era quello di cercare di qualificarsi per l’Europa League. Ora però comincia l’avventura sulla panchina del Toro di Marco Giampaolo, visto che l’ex allenatore del Milan ha raccolto con entusiasmo e voglia di fare bene questa opportunità che Cairo gli ha voluto dare.

Calciomercato Torino, il mercato granata

Con Giampaolo è quasi scontato pensare che il modulo di riferimento sarà il 4-3-1-2, dove il capitano e bomber Andrea Belotti dovrà essere innescato il più possibile dal trequartista e dalla manovra offensiva del gruppo. Il diktat dell’ex allenatore di Milan e Sampdoria è giocare palla a terra e portare più giocatori possibili nell’area avversaria, senza lanci lunghi e soprattutto contropiede. La bellezza del calcio è uno dei pilastri su cui si fonda il pensiero calcistico di Giampaolo, con precisi interpreti per ogni ruolo.

Calciomercato Torino, ipotesi Mandzukic?

Ogni reparto avrà almeno un rinforzo e Ricardo Rodriguez ha già sposato la causa granata; il terzino svizzero piace tantissimo a Giampaolo perché sa fare bene tutte e due le fasi, diventando all’occorrenza anche un esterno offensivo nel 4-3-3. La dirigenza granata però secondo recenti indiscrezioni starebbe lavorando ad una pista alquanto suggestiva: si tratta infatti di riportare in Italia nientemeno che Mario Mandzukic, centravanti croato che fino a pochi mesi fa ha vestito la maglia della Juventus. L’esperienza in Qatar non è stata positiva e Mandzukic è svincolato, pronto ad ascoltare interessanti offerte. Tornerebbe volentieri in Italia e ci sono diversi club su di lui, ma i granata pensano a lui in qualità di partner di Belotti o come suo vice. Ha grande esperienza internazionale e ha dimostrato di sapersi adattare anche in altri ruoli: sarà un affare che il Torino saprà cogliere?

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui