Juventus, non solo Pogba: ecco chi vuole Pirlo!

Nuova indiscrezione di mercato del club bianconero

49
Juventus

E’ stata una settimana pesante e ricca di cambiamenti in casa Juventus: dopo l’eliminazione in Champions League agli ottavi ad opera del Lione, l’allenatore Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico per scelta del presidente Andrea Agnelli. Anche Paratici e Nedved sono monitorati, ma tra i due è l’attuale direttore sportivo che rischia di più (come testimoniano le voci che lo vorrebbero già sposare il nuovo progetto della Roma di Dan Friedkin). Chi ha preso il posto di Sarri? Nientemeno che Andrea Pirlo, nominato pochi giorni fa nuova guida tecnica della Under 23 bianconera. Questa inaspettata promozione ha colto tutti di sorpresa, in quanto è una soluzione rischiosa che può rivelarsi nel prossimo futuro un colpo di genio o un grande flop.

Juventus, la lista della spesa di Pirlo

Il neo tecnico Andrea Pirlo è al corrente che questa squadra è molto forte ma va pesantemente rivoluzionata per iniziare un nuovo ciclo dopo 9 anni di successi consecutivi in campionato. Sono molti i rumors su Cristiano Ronaldo via dalla Juventus (addirittura sarebbe stato proposto al Barcellona), ma dal suo entourage sono arrivate secche smentite a riguardo e la volontà di proseguire il suo cammino a Torino per le altre due stagioni rimaste. E’ il centrocampo la zona del campo che necessita di maggiori rinforzi ed è per questo che il neo tecnico avrebbe chiesto un grande sforzo per Paul Pogba, tuttocampista del Manchester United che tornerebbe volentieri in Italia per mettersi agli ordini del suo ex compagno. Rimane comunque una trattativa difficile, con i ‘Red Devils’ che hanno chiesto come contropartita Paulo Dybala.

Juventus, piace Isco del Real Madrid

Il vero sogno di Andrea Pirlo però è un altro: si tratta di Isco, trequartista del Real Madrid che ogni estate viene accostato alla Juventus e piaceva anche a Max Allegri e Sarri. Lo spagnolo è un elemento imprescindibile per il Real di Zidane, ma la ‘Vecchia Signora’ questa volta crede di avere gli argomenti giusti per portare a buon fine la trattativa. Servono almeno 40 milioni di euro per il suo cartellino.

Simone Ciloni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui