Pirlo cambia i terzini bianconeri

Neesuno, escluso Juan Cuadrado, è sicuro di restare a Torino. Tutti in discussione e sul mercato. I sostituti sono nel mirino

90
Juventus

Pirlo cambia i terzini bianconeri. Questo è ciò che pare sua emerso dalla riunione fatta con la dirigenza bianconera. Il nuovo tecnico non ha escluso di voler far partire coloro che sono stati protagonisti in questa stagione. L’unico che resterà sicuramente a Vinovo è Juan Camilo Cuadrado. Il colombiano è sempre stato affidabile, ed ha dimostrato di poter far parte del progetto Juventus. De Sciglio ha suscitato più di qualche dubbio, anche a causa della sua presenza in infermeria. Stesso discorso quello che riguarda il brasiliano Danilo, reputato non esattamente all’altezza. Alex Sandro invece è sul mercato, nel n solo a causa di prestazioni talvolta incolore, ma anche perché in grado di poter generare una buona plusvalenza. Fattore questo da tenere particolarmente in considerazione, soprattutto in questo periodo di crisi economica.

Pirlo cambia i terzini, vuole garanzie

Il mister bianconero ha quindi deciso, di comune accordo con gli uomini mercato juventini, di procedere ad una mini rivoluzione, che quindi non riguarderà solo il centrocampo. Ovviamente in caso di una o più uscite, ci saranno degli arrivi, in grado di compensarle. A Torino intanto è già sbarcato Luca Pellegrini, rientrato dopo il prestito al Cagliari. La Juventus ha chiesto informazioni al Barcellona circa Jordi Alba, terzino gradito in casa Juve. È stato fatto più di un sondaggi anche per Alaba del Bayern Monaco. Il terzino però più vicino a vestire la maglia bianconera è Robin Gosens. Il tedesco dell’Atalanta, potrebbe presto diventare bianconero.

La trattativa aperta

La Juve ha chiesto Gosens a Percassi, offrendo il cartellino di Mattia Perin e una somma tra i 15-20 milioni di euro. L’affare potrebbe chiudersi presto. Intanto a Torino si pensa anche ad Hateboer, che ha dichiarato di voler lasciare l’Atalanta proprio in questa finestra di calciomercato. Pirlo ha lanciato la mini rivoluzione in casa Juve, ne vedremo delle belle.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui