Dzeko Juve: idea calda per i bianconeri

La Juve ha contattato la Roma per il bosniaco, ecco cosa sta succedendo

146
Roma, Edin Dzeko

Dzeko Juve è più di un’idea. Viste le difficoltà riscontrate nel possibile acquisto di Milik, la dirigenza bianconera si è attivata, cercando un’altra soluzione low cost. Paratici ha già contattato la Roma, che si trova in una situazione particolare. Sta infatti subendo un cambio di proprietà, e quindi è in un momento particolare. Edin Dzeko potrebbe essere in uscita. Oggi a bilancio “vale” per poco più di 3 milioni di euro, una cifra irrisoria. Il club giallorosso lo valuta 20 milioni di euro. Ciò consentirebbe ai capitolini di generare una plusvalenza di ben 17 milioni di euro. Non pochi per un calciatore di ormai 34-35 anni. In questo modo Cristiano Ronaldo avrebbe la sua spalla ideale, anche se “datata”. Edin è il calciatore ideale per valorizzare le qualità anche di Paulo Dybala. Un centravanti forte fisicamente, tecnicamente validissimo, e di grande mobilità. Unico punto a suo sfavore l’età.

Dzeko Juve, c’è il piano per portarlo a Torino

Paratici e Cherubini stanno lavorando per cercare di portare il bosniaco a Torino. La questione al momento non pare semplice, ma nemmeno impossibile. Basterà mettere in sul piatto almeno 20 milioni di euro, per chiudere buna trattativa importante. L’ingaggio del bosniaco si aggirerebbe sui 4 milioni di euro netti a stagione per due anni. Milik è valutato 40 milioni di euro, troppi secondo il club di Corso Galileo Ferraris. Lacazette è un’altra idea importante. Anche in questo caso però, per chiudere la trattativa, i bianconeri vorrebbero inserire una contropartita tecnica. Per Dzeko invece vista la valutazione, che potrebbe scendere anche a 15 o 12 milioni di euro, si potrebbe chiudere senza l’inserimento di nessuna contropartita tecnica in favore della Roma. Situazioni differenti che pare stiano facendo propendere i bianconeri verso questa soluzione. L’asse Torino Roma è rovente.

Altri affari in ballo

Per ciò che concerne le uscite, i bianconeri stanno lavorando con grande impegno. Sistemato Matuidi, adesso dovrebbe il turno di Khedira e Higuain. Anche Douglas Costa è nella lista dei partenti. La Juve taglia i super stipendi, e prova a ringiovanire la rosa da mettere a disposizione di Andrea Pirlo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui