Volley: l’Italia è Campione del Mondo con Civitanova e Conegliano

Dominio mondiale nella pallavolo con le donne dell’Imoco Volley Conegliano e gli uomini della Lube Civitanova, entrambi Campioni del Mondo

0
368

Dominio della pallavolo italiana

La pallavolo italiana brilla sempre di più e nel Mondiale per Club di Volley sia gli uomini che le donne sono Campioni del Mondo.

L’Imoco Volley Conegliano delle donne ha vinto 3-1 contro l’Eczacibasi Istanbul mentre la Lube Civitanova degli uomini ha vinto 3-1 contro Sada Cruzeiro. Paola Egonu ha trainato Conegliano imponendosi con 33 punti mentre Osmany Juantorena è stato il leader di Civitanova che ha messo a segno 20 punti.

L’Imoco Volley Conegliano

Conegliano è una città della provincia di Treviso, in Veneto e L’Imoco Volley, che ora si trova in testa alla classifica del campionato italiano, vanta 3 scudetti.

La squadra, allenata da Daniele Santarelli, ha molte giocatrici di talento come Paola Egonu, Myriam Sylla, Monica De Gennaro, Raphaela Folie, Joanna Wolosz, Robin De Kruijf e Indre Sorokaite.

L’Imoco è davvero un gruppo compatto in campo con un gioco determinato, aggressivo e imprevedibile riuscendo a imporsi con autorità sull’avversario. Il successo come Campione del Mondo è quindi il risultato di un perfetto lavoro di squadra.

La Lube Civitanova

Civitanova Marche è una città della provincia di Macerata, nelle Marche. La squadra vanta 5 scudetti e al momento è in testa alla classifica del campionato italiano.

La Lube è allenata da Ferdinando De Giorgi e tra i giocatori troviamo Osmany Juantorena, Yoandy Leal, Simone Anzani, Fabio Balaso, Robertlandy Simon, Jiri Koval, Bruno Rezende e Jacopo Massari.

La qualifica di Campioni del Mondo non è un caso ma un percorso sempre in crescita che non sembra fermarsi.

Le città di Conegliano e Civitanova hanno due squadre di pallavolo autorevoli che guardano a un futuro da protagonisti.

Ricordiamo che entrambi le nazionali italiane, maschile e femminile, si sono qualificate alle Olimpiadi di Tokyo e siamo certi che anche in questa manifestazione riusciranno a salire sul podio più alto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui