Taison si scaglia contro lo Shakhtar

452
taison

Taison – Milan un amore osteggiato da Shakhtar

Il calciomercato è ufficialmente terminato andando a cambiare la fisionomia delle rose delle squadre. Abbiamo visto come si sia conclusa la vicenda Icardi, l’arrivo a Lecce di Babacar ma purtroppo oltre alle storie concluse positivamente ce ne sono altre che non hanno avuto la stesso esito. Uno dei casi più sfortunati è stato quello di Taison che dallo Shakhtar voleva trasferirsi al Milan ma le due squadre non sono riuscite a trovare un accordo che potesse essere interessante per entrambe le società.

La grande delusione di Taison espressa sui social

Il Milan fino all’ultimo ha cercato di portare il giocatore a vestire i colori rossoneri ma il pomo della discordia è stata la clausula rescissoria stabilita in trenta milioni di euro. Il club italiano ha cercato di trovare una soluzione alternativa, una clausula del genere è otremodo onerosa. Purtroppo non c’è stato modo di far smuovere gli ucraini dalla loro valutazione impedendo de facto al giocatore brasiliano di cambiare casacca. Probabilmente quello di Taison non è solo il desiderio di dar parte di una di quelle squadre che hanno fatto la storia del calcio europeo ma anche di cambiare una casacca che ormai gli va troppo stretta. Dopo sette anni di militanza è comprensibile voler voltare pagina poi contando che si sta parlando del campionato italiano il cerchio si chiude. Tutta la delusione di questo giocatore l’ha espressa tramite i social con una frase semplice e ricca di amarezza: “grazie per aver messo fine ai miei sogni. Un’altra volta il sogno è stato cancellato”.

Altra stagione per Taison allo Shakhtar Donetsk ma la speranza rimane

Il giocatore brasiliano dovrà passare ancora una stagione in Ucraina per poter sperare per l’anno prossimo di essere trasferito in un altro campionato sperando comunque che la trattativa tra Milan e Shakhtar riuscirà ad avere dei risvolti più positivi.

credit img milanlive

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui