Macchion firma la classe al Rombi dal Passato

Il pilota di Rovigo regala a Funny Team il successo di categoria a Rustega di Camposampiero, arginando le delusioni estere dell’europeo autocross.

Tempo di lettura: 2 Minuti
194
Macchion firma la classe al Rombi dal Passato

Ci ha pensato Diego Macchion a salvare il bilancio del fine settimana di Funny Team, firmando la classe C nell’autogimkana che si è svolta all’interno di Rombi dal Passato, una tre giorni dedicata al mondo dei motori che si è tenuta in quel di Rustega di Camposampiero e che ha visto il polesano cogliere un bel successo.
Il pilota di Rovigo, con la sua Opel Kadett GT/E, batte i migliori specialisti triveneti del settore.

“Il percorso era molto tecnico” – racconta Macchion – “ed era necessaria una grande precisione, per non incappare in penalità, ed è un obiettivo abbastanza difficile da raggiungere con la mia auto perchè faccio parte della categoria di vetture con lunghezza superiore ai quattro metri. Nonostante dovessi provare nuove soluzioni alle sospensioni mi sono trovato subito bene sul percorso, staccando un ottimo tempo che mi ha permesso di vincere la classe.”

Dalla Domenica patavina al fine settimana dedicato al FIA European Autocross Championship, massima serie continentale per la specialità che vedeva in campo un buon gruppo di portacolori della scuderia con base a Nove, nel vicentino, ma che non sono andati oltre la semifinale.
Dal 5 al 7 Luglio andava in scena l’Autocross Nová Paka, quinta tappa della serie europea, con un buon Peter Stecca che, al volante del suo Trackline 4G63, terminava in semifinale un’esperienza comunque positiva tra i Superbuggy, caratterizzata da una bella progressione.
Un problema tecnico in semifinale ha frenato la bella rimonta di Dino Semenzato, anche lui tra i Superbuggy con il suo motorizzato Ford, soddisfatto delle nuove modifiche all’avantreno.
Si è conclusa all’ultima manche l’avventura di Davide Casarin, alla guida del suo Fast & Speed motorizzato Skoda, rallentato da problemi al motore che gli hanno consigliato di abbandonare la compagnia dei Superbuggy in anticipo, evitando danni peggiori al cuore pulsante.
Peggio ancora andava al povero Luca De Fortunati che, in barba al suo cognome, vedeva la dea bendata voltargli le spalle con il motore della sua Subaru Impreza che, scesa in campo tra le Touring, vedeva il proprio motore esalare l’ultimo respiro dopo soli quaranta secondi dal via.

“Prima di tutto complimenti a Macchion per la vittoria a Camposampiero” – racconta Nicola Dal Ben (presidente Funny Team) – “ma un grosso grazie, nonostante la sfortuna patita, va fatto a tutti i portacolori che hanno corso in Repubblica Ceca. Vedere la nostra scuderia nella massima serie europea per l’autocross è un motivo di prestigio e di orgoglio, sia per noi che per tutti i partners che ci sostengono e che hanno fiducia nei progetti sportivi di questa stagione.”



Ho iniziato la mia attività nel web nel 2001 e mi sono specializzato nello sviluppo di strategie e progetti di comunicazione integrata online e offline, con particolare propensione verso l'ambito del motorsport. Grazie all'esperienza maturata nel corso di questi anni ho ampliato i miei orizzonti professionali riuscendo ad integrare forme di comunicazione tradizionale con le migliori opportunità che il web può offrire. Affianco il cliente sin dai primi passi, delineandone le esigenze e proponendo le soluzioni più adeguate al modello personale di business preso in esame con l'obiettivo di sfruttare al massimo i vantaggi che il mondo digitale, unito a quello tradizionale, è in grado di offrire.