Ravanelli al via del San Martino di Castrozza

Si apre sulle strade di casa il 2024 del pilota di Centrale di Bedollo, pronto per una nuova stagione nel Trofeo N5 Asfalto da campione in carica.

Tempo di lettura: 2 Minuti
151
Ravanelli al via del San Martino di Castrozza

Il tempo dell’attesa è quasi giunto al termine, entrando nella settimana calda del Rally San Martino di Castrozza previsto per il giorni 14 e 15 Giugno, con il pilota di Centrale di Bedollo che darà ufficialmente il via alla sua stagione 2024.
Un contesto del tutto inedito per il portacolori di Pintarally Motorsport che si presenterà ai nastri di partenza della gara di casa da campione in carica in un Trofeo N5 Asfalto che lo vedrà nuovamente protagonista, con l’intento non troppo velato di difendere il proprio scettro.

“Finalmente ci siamo” – racconta Ravanelli – “e non vediamo l’ora che arrivi il fine settimana per iniziare una nuova ed interessante stagione. Saremo della partita nel Trofeo N5 Asfalto, del quale siamo campioni in carica, e la voglia di riconfermarsi è innegabile ma siamo altrettanto consapevoli del nostro livello e degli obiettivi che ci siamo preposti. Di sicuro non saremo al via per fare da comparse ma non ci vogliamo nemmeno illudere facilmente. Scorrendo l’elenco iscritti di questa prima gara ci sono nuovi avversari e dobbiamo conoscerli, strada facendo.”

Le rinnovate validità del San Martino di Castrozza, dal Trofeo Italiano Rally nato dalle ceneri dell’ex Campionato Italiano Rally Asfalto alla Coppa Rally ACI Sport di quarta zona a coefficiente maggiorato, contribuiranno ad alzare l’asticella del livello della sfida di Ravanelli.
Confermato il pacchetto già visto in azione nella scorsa stagione con il trentino nuovamente al volante della Citroen DS3 N5 curata da Power Brothers, in coppia con Fabrizio Handel.

“Lo scorso anno è stato magico” – aggiunge Ravanelli – “ma ci siamo imposti di partire da zero, ricordando soprattutto i buoni riscontri tecnici che abbiamo avuto a Bassano, l’ultima gara dello scorso anno con la DS3. Sulla vettura sono state apportate tante migliorie ed è cresciuta su vari aspetti. La squadra resta intatta, rispetto al 2023, e questo per me è un grosso aiuto perchè potrò concentrarmi unicamente sul crescere nella guida, avendo già delle solide basi.”

Un altro vantaggio, almeno sulla carta, sarà dettato dal correre di fronte al pubblico amico, croce e delizia di ogni pilota locale, e da un percorso che si rivela essere la fotocopia del 2023.
Si partirà con il tradizionale toboga della “San Martino Cittadina” (2,97 km) al Venerdì sera, passando poi al piatto forte del Sabato con i due passaggi su “Gobbera” (10,74 km), “Val Malene” (18,10 km) e “Manghen” (17,97 km) per un centinaio di chilometri cronometrati.

“All’apparenza sembra la gara più semplice del campionato per noi” – conclude Ravanelli – “ma dobbiamo mantenere alto il livello della concentrazione, se vogliamo portare a casa buoni punti per iniziare al meglio il nostro cammino. Siamo pronti a scendere in campo, a viso aperto, per giocarci le nostre possibilità. Non daremo nulla per scontato. Grazie a tutti i partners, da quelli che ci hanno confermato fiducia ai nuovi arrivi. Grazie al team Power Brothers, alla scuderia Pintarally Motorsport ed al Comune di Bedollo per il supporto. Siamo pronti per iniziare.”



Ho iniziato la mia attività nel web nel 2001 e mi sono specializzato nello sviluppo di strategie e progetti di comunicazione integrata online e offline, con particolare propensione verso l'ambito del motorsport. Grazie all'esperienza maturata nel corso di questi anni ho ampliato i miei orizzonti professionali riuscendo ad integrare forme di comunicazione tradizionale con le migliori opportunità che il web può offrire. Affianco il cliente sin dai primi passi, delineandone le esigenze e proponendo le soluzioni più adeguate al modello personale di business preso in esame con l'obiettivo di sfruttare al massimo i vantaggi che il mondo digitale, unito a quello tradizionale, è in grado di offrire.