Juventus , il punto sul mercato estivo, in uscita anche Chiesa e Vlahovic

Juventus, il punto sul mercato in entrata in uscita per la prossima stagione

Tempo di lettura: 2 Minuti
224
News Juventus

La Juventus deve pensare ad organizzarsi in vista della prossima stagione. Diversi infatti saranno gli obiettivi da regalare a Thiago Motta. Il reparto che necessita di maggiori rinforzi è il centrocampo.

Il primo obiettivo sulla lista di Cristiano Giuntoli è quello di Koopmainers dell’Atalanta. L’olandese viene valutato intorno ai 70 milioni, troppi per il club bianconero. Non è da escludere che posa essere inserita una contropartita tecnica per far scendere il prezzo. il giocatore che piace a Gasperini è l’argentino Soulè.

In uscita ci sono almeno 4 giocatori pronti a lasciare Torino in estate. Da capire bene a situazione relativa a Rabiot, al francese  stato proposto il rinnovo a 7,5 milioni per 2 stagioni. Anche per quanto riguarda Federico Chiesa ci sono delle cose da sistemare, sull’esterno azzurro infatti ci sarebbero gli interesse da parte alla Roma e del Napoli. Il giocatore chiede il rinnovo a 6,5 milioni troppi secondo la società. Gli altri che potrebbero andare via sono Alex Sandro, Kostic,Kean, Milik, De Sciglio, Rugani, Weah, McKennie, Bremer e Vlahovic. L’attaccante serbo ultimamente ha aperto a trattare per il rinnovo, nonostante ciò diverse squadre europee sono su di lui. In particolar modo l’Arsenal e il Bayern Moncao. Il prezzo del cartellino è di circa 70 milioni. Andiamo a vedere come potrebbe giocare la Nuova Juventus 2024/2025. Sczesney; Di Lorenzo, Bremer, Gatti, Calafiori, Locatelli, Koopmainers, Milinkovic-Savic, Cambiaso, Chiesa, Vlahovic,.

Calafiori e Di Lorenzo saranno ottimi rinforzi per Thiago Motta, con loro due si potrebbe utilizzare un modulo più offensivo. Fagioli si riprenderà il posto in cabina di regia mentre Locatelli tornerà a fare la mezz’ala. In attesa di capire chi potrebbe partite tra Chiesa o Vlahovic. Soulè ritornerà dal prestito, e in avanti partiranno Milik e Kaen. Non è da escludere a questo punto il ritorno di Alvaro Morata a Torino, lo spagnolo costa solamente 12 milioni.