Ultimi giorni per iscriversi al Valli dei Cimbri

Giovedì prossimo si chiuderanno le adesioni all’autoraduno organizzato da Club 91 Squadra Corse, in collaborazione con Tonezza È, previsto per Sabato 8 Giugno.

Tempo di lettura: 2 Minuti
182
Ultimi giorni per iscriversi al Valli dei Cimbri

Siamo entrati nella settimana calda del Giro Automobilistico Valli dei Cimbri, pronto a dare vita alla seconda edizione in programma per Sabato 8 Giugno.
L’evento, organizzato da Club 91 Squadra Corse, assieme all’associazione Tonezza È, offrirà ai partecipanti un percorso di un centinaio di chilometri che si snoderà tra boschi, panorami mozzafiato, storia e sapori tipici di Veneto e Trentino con partenza dal Tonezza del Cimone.
Recentemente riconosciuta come il primo “Borgo del Respiro” di tutto l’arco alpino e prealpino, simbolo di aria pura e benessere, questo pittoresco paesello, incastonato tra le montagne, rappresenta la porta naturale dell’Alpe Cimbra, partenza di un’avventura indimenticabile.
Un viaggio tra le province di Vicenza e di Trento che avrà come protagoniste principali la cultura locale e la gastronomia territoriale, dal paese dipinto di Guardia alla visita guidata al Birrificio Barbaforte, orgoglio slow food trentino, per proseguire con la tappa di Folgaria dove i partecipanti potranno gustare specialità locali, preparate con ingredienti freschi e genuini.
Il percorso non sarà solo un’esperienza visiva e gustativa ma anche un’esperienza nel tempo.
I territori attraversati sono stati plasmati e forgiati dagli antichi Zimber, gli “uomini del bosco” scesi dalla Germania, con la storia dei Cimbri, con le loro tradizioni e con il loro legame con la natura che sarà un vero filo conduttore, accompagnando gli equipaggi lungo tutto il tragitto.
Ad arricchire ulteriormente il prestigio della manifestazione la presenza di due ospiti d’eccezione, Rudy Dalpozzo e Francesca Pasetti, che presenteranno il loro nuovo libro, “Il Lato B dei Miei Rally 2”, dando un’opportunità unica agli appassionati della storia del motorsport.

“Tutto è pronto per la seconda edizione del Valli dei Cimbri” – racconta Daniele Martinello (presidente Club 91 Squadra Corse) – “e vi aspettiamo numerosi per poterci immergere assieme in un viaggio tra panorami mozzafiato, condito da tante coccole gastronomiche. Mancano ancora pochi giorni per potersi iscrivere e ci auguriamo di poter condividere assieme a tante persone questo incredibile viaggio, un connubio perfetto tra natura e motorsport.”

Sarà possibile presentare la propria adesione fino alla giornata di Giovedì prossimo, 6 Giugno, mentre alle ore 8 di Sabato 8 Giugno, presso la sala congressi di Tonezza del Cimone situata in via del Partigiano Canale, si darà il via ufficiale alle operazioni preliminari.
La partenza per il giro automobilistico, di un centinaio di chilometri circa, avverrà alle ore 10.
Sosta prevista verso le ore 11 a Folgaria con rientro a Tonezza del Cimone per le 13.
Per iscriversi o per ulteriori informazioni è possibile contattare Daniele Martinello (347.1979129 / martinello.daniele@libero.it), Sergio Furlan (346.0421848 / furlansergio66@gmail.com) oppure visitare il sito www.club91squadracorse.it.

“Assicuratevi un posto in questa straordinaria avventura che unisce natura e passione per lo sport” – aggiunge Martinello – “perchè il Valli dei Cimbri è un’opportunità imperdibile per scoprire le bellezze del nostro territorio. Non vediamo l’ora di potervi dire boukèn, benvenuti.”



Ho iniziato la mia attività nel web nel 2001 e mi sono specializzato nello sviluppo di strategie e progetti di comunicazione integrata online e offline, con particolare propensione verso l'ambito del motorsport. Grazie all'esperienza maturata nel corso di questi anni ho ampliato i miei orizzonti professionali riuscendo ad integrare forme di comunicazione tradizionale con le migliori opportunità che il web può offrire. Affianco il cliente sin dai primi passi, delineandone le esigenze e proponendo le soluzioni più adeguate al modello personale di business preso in esame con l'obiettivo di sfruttare al massimo i vantaggi che il mondo digitale, unito a quello tradizionale, è in grado di offrire.