Juventus: Chiesa in partenza? Thiago Motta ci pensa

Ultime Juventus: Thiago Motta valuta Chiesa, rimarrà o partirà?

Tempo di lettura: 2 Minuti
421
Allenatore Juventus

Juventus – Federico Chiesa: futuro incerto tra rinnovo, nuovo allenatore e possibili cessione.

Juventus: Federico Chiesa ai saluti? Scopriamo le ultime novità

Juventus, Chiesa verso l’addio? Il futuro dell’attaccante bianconero è tutt’altro che certo. La stagione appena conclusa, con soli 9 gol in campionato, ha deluso le aspettative e acceso dubbi sul suo ruolo all’interno della squadra.

Rinnovo in bilico: Il contratto di Chiesa scade nel giugno 2025, e la Juventus è intenzionata a trovare un accordo per prolungarlo. Tuttavia, le richieste del giocatore e la situazione economica del club potrebbero ostacolare la trattativa.

Thiago Motta e il nuovo ruolo: L’arrivo di Thiago Motta sulla panchina bianconera potrebbe cambiare le carte in tavola. Il nuovo allenatore predilige un calcio offensivo, ma chiede anche ai suoi attaccanti di lavorare in fase difensiva. Un ruolo che Chiesa non ha sempre gradito sotto la guida di Allegri, rischiando spesso la panchina.

Possibile cessione: Se Chiesa non dovesse trovare l’accordo per il rinnovo e non si adattasse al nuovo sistema di gioco di Motta, la Juventus potrebbe valutare la cessione. Il giocatore, classe 1997, ha ancora un grande potenziale e non mancherebbero le pretendenti.

Incognita infortuni: A complicare ulteriormente la situazione ci sono gli infortuni che hanno condizionato la sua stagione. Il grave infortunio al ginocchio del 2022 lo ha tenuto fuori a lungo, frenando la sua crescita.

Parola alla Juve: La Juventus si trova dunque di fronte a un bivio: prolungare il contratto di Chiesa e puntare su di lui come uno dei pilastri del futuro, oppure cederlo e reinvestire in un altro attaccante. La decisione dipenderà da diversi fattori, tra cui le richieste del giocatore, la situazione economica del club e le idee del nuovo allenatore.

Solo il tempo dirà quale sarà il futuro di Federico Chiesa. Ma una cosa è certa: il giocatore è al centro di un vortice di rumors e ipotesi, e il suo destino bianconero appare tutt’altro che sicuro.