Inter: Barella al Real 120 milioni, Oaktree lo sacrifica per monetizzare

Ultime Inter: Barella verso la spagna, Real pronto all’assalto

Tempo di lettura: 1 Minuti
4295
Inter

Inter – Nuova era con Oaktree, ma Barella a rischio cessione? Cosa sappiamo su questa clamorosa indiscrezione.

Inter: Real Madrid su Barella, offerta boom del club spagnolo

L’Inter ha ufficialmente un nuovo proprietario: il fondo americano Oaktree ha rilevato il club dopo l’escussione del pegno su Suning. L’obiettivo dichiarato è la stabilità economica e sportiva, ma la nuova era potrebbe portare a cessioni importanti, con Nicolò Barella nel mirino del Real Madrid.

Oaktree al timone, priorità stabilità

Oaktree subentra a Suning alla guida dell’Inter, con l’obiettivo di garantire la stabilità economica e sportiva del club. Il nuovo proprietario ha già diramato un primo comunicato, anticipando che nelle prossime settimane verranno nominati un nuovo Consiglio di Amministrazione e un nuovo presidente.

Barella nel mirino del Real Madrid?

Nonostante le rassicurazioni di Oaktree, la cessione di alcuni giocatori chiave potrebbe essere necessaria per sanare i conti. In particolare, Nicolò Barella è finito nel mirino del Real Madrid, che lo vede come sostituto ideale di Toni Kroos, in procinto di ritirarsi. L’Inter valuta il centrocampista sardo circa 120 milioni di euro, una cifra che potrebbe mettere in difficoltà anche i Blancos, reduci dall’acquisto di Kylian Mbappé.

Futuro incerto per l’Inter

L’arrivo di Oaktree apre un nuovo capitolo per l’Inter, ma il futuro del club è ancora incerto. La cessione di Barella potrebbe indebolire la rosa e complicare i piani di rilancio. I tifosi nerazzurri attendono con trepidazione le mosse del nuovo proprietario, sperando in un futuro roseo per la loro squadra del cuore.