Koopmeiners è l’obiettivo numero uno della Juventus

Tempo di lettura: 1 Minuti
225
koopmeiners

Koopmeiners. E’ proprio lui l’obiettivo numero uno della Juventus. I bianconeri hanno deciso che il Piano A per il mercato estivo è il centrocampista dell’Atalanta.

Ci sono una serie di altri nomi, ovviamente. Ma che verranno contattati solo in caso non si riesca ad arrivare a Koop.

Nella visione di Cristiano Giuntoli, Koopmeiners potrebbe essere sia un mediano accanto a Rabiot, sia il trequartista centrale nel 4-2-3-1. L’allenatore, ovviamente, sarebbe Thiago Motta.

Non solo il mediano atalantino, però. L’opinionista Luca Marchetti ha fatto il punto della situazione Juventus intervenuto a Sky Calcio Club.

Luca Marchetti a Sky Calcio: “Koopmeiners, ma non solo”

”Calafiori? Se dovesse arrivare Motta è una grande opzione per giocare centrale e da sinistro ma a prescindere piace alla Juventus.

La Juventus ha 30 milioni da investire più le cessioni. Chiesa è ad un bivio: o rinnova o lo vendi altrimenti va via a zero.

Vlahovic aumenterà il suo ingaggio ma siccome uno dei obiettivi è abbassare il monte ingaggi una possibile offerta la Juventus la prenderebbe in considerazione e Zirkzee a maggior ragione diventerebbe un obiettivo.

Koopmeiners? È il giocatore che la Juventus prenderebbe per primo e su cui investirebbe e lo segue da tempo. Barrenechea e Soulè piacciono molto a Thiago Motta e saranno importanti le discussioni di mercato con il nuovo allenatore”.

Tuttojuve.com ha riportato anche l’opinione di Ciro Venerato, esperto di mercato Rai. Riportiamo di seguito il virgolettato di tuttojuve che ha sintetizzato le parole del giornalista.

“Koopmeiners e Calafiori vicinissimi alla Vecchia Signora.  Valutati Zirkzee, Khéphren Thuram, Samardzic, Greenwood e Savio. Priorità ai rinnovi. L’addio di Allegri facilita quello di Chiesa, ma allontana Rabiot”.

Secondo entrambi gli esperti, quindi, Koop e Calafiori sarebbero i primi acquisti bianconeri di questo mercato estivo. Chissà che le ufficialità possano arrivare a breve?

CLICCA QUI per altre notizie di mercato.