Bremer è sempre più lontano, la Juventus ha il sostituto

Il brasiliano pronto a sbarcare in Premier League, i bianconeri incassano una cifra importante

Tempo di lettura: 1 Minuti
257
Massimo Pavan

Gleison Bremer è un calciatore con parecchio mercato, soprattutto in Inghilterra. Il Manchester United è disposto a spendere oltre 60 milioni per portarlo in Premier League

Giuntoli ha aperto alla cessione. La cifra proposta è di quelle che fanno gola, ed in questo momento storico non si possono rifiutare.

Prima però necessita affidare la panchina ad un altro tecnico.

Anche in questo caso, il CEO juventino pare essersi già mosso.

Secondo Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia, la Juventus avrebbe chiuso per Thiago Moatta, che siederà sulla panchina bainconera a partire dal 1 luglio.

Con l’uscita sempre più probabile di Bremer, la Vecchia Signora avrebbe alcune idee per la sostituzione.

Bremer: la Juve ha pronto il possibile sostituto

Con la possibile partenza di Bremer, il prossimo tecnico bianconero, avrà necessità di almeno un altro difensore centrale.

Le idee non mancano.

Il primo nome sul taccuino bianconero è quello di Calafiori del Bologna.

L’ex Roma è pronto a trasferirsi a Torino con il suo mentore per una cifra di circa 25 milioni di euro.

Potrebbe essere una mossa gradita proprio al tecnico felsineo.

Ma non è l’unica idea.

Bremer

Lacroix del Wolfsburg è un’altra pista molto calda.

Il costo dell’operazione in questo caso, sarebbe di circa 20 milioni di euro.

Da mettere in conto anche il ritorno di Dean Huijsien, che però potrebbe essere sacrificato sul mercato.