Inter-Genoa: probabili formazioni

Recuperano Thuram e Acerbi in panchina, Gila con Retegui e Gudmundsson

Tempo di lettura: 1 Minuti
243
Inter-Genoa: probabili formazioni

Si chiude a San Siro la ventisettesima giornata di Serie A. Nel posticipo del lunedì l’Inter ha l’occasione di andare a +15 sulla Juventus e aumentare ancora il vantaggio, mettendo in cassaforte il campionato. Per farlo dovrà battere il Genoa di Alberto Gilardino, una delle poche squadre ad aver fermato i nerazzurri nel loro percorso (all’andata a Marassi 1-1).

L’Inter sta facendo un campionato a dir poco strepitoso, ai livelli della Juventus di Conte nel 2014. La tanto e ambita seconda stella è più vicina che mai, soprattutto dopo ieri che la Juventus ha perso contro il Napoli. I nerazzurri possono scappare a +15 ipotecando il discorso in chiave Scudetto.

Il Genoa arriva al Meazza con la consapevolezza di affrontare una squadra fortissima. I liguri però sono una bella gatta da pelare: nelle ultime 11 gare ne hanno persa solo una (contro l’Atalanta 1-4). Tra queste c’è anche il pareggio proprio contro l’Inter a Marassi. Sarà tutt’altro che scontata questa sera.

Simone Inzaghi ritrova Thuram e Acerbi, anche se solo in panchina. Assente ancora Calhanoglu. Nel 3-5-2 in porta va, ovviamente, Sommer. Pavard, De Vrij e Carlos Augusto, a sostituire lo squalificato Bastoni, in difesa. Dumfries a destra, Dimarco a sinistra, Barella, Asllani e Mkhitaryan a centrocampo. In avanti ancora Sanchez di fianco al capocannoniere Lautaro Martinez.

Gilardino arriva a San Siro con entusiasmo. Nel classico 3-5-2 ci sarà Martinez tra i pali, De Winter, Bani e Vasquez in difesa. Sull’esterno Sabelli e Martin. A centrocampo Badelj in mediana, Messias e Frendrup. Attacco affidato ai soliti Mateo Retegui e Alfred Gudmundsson.

Fischio d’inizio alle 20:45 a San Siro. Il direttore di gara sarà Giovanni Ayroldi, accompagnato dagli assistenti Del Giovane e Mastrodonato. Quarto uomo Giua. Var e Avar Paterna e Doveri. La gara verrà trasmessa in diretta esclusiva su Dazn e Sky.