Calciomercato Juventus: due addii certi a centrocampo

Pronte due cessioni per finanziare il mercato estivo, alla caccia di campioni

Tempo di lettura: 1 Minuti
613
Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus pronto alla programmazione di marzo. Con Allegri? Non è detto. Intanto Giuntoli prepara due cessioni, per finanziare il mercato estivo

Le cessioni saranno a centrocampo, dove la priorità è quella di elevare la qualità.

Elemento che quest’anno è veramente ridotto ai minimi termini, anche a causa dello stop inflitto a Fagioli e Pogba.

Ed allora si metterà mano a questo settore per dare la scossa al resto della squadra.

Andranno via coloro che non hanno convinto, e magari chi potrebbe avere mercato.

Molto dipenderà anche dalla decisione che prenderà Adrien Rabiot, in scadenza a giugno.

Qualora dovesse partire, gli interventi in questo settore potrebbero essere addirittura tre.

Due paiono ormai certi.

Calciomercato Juventus: ecco le cessioni imminenti

Il primo addio risponde al nome di Fabio Miretti, centrocampista di buon profilo, ma non in grado di fare la differenza.

Un pupillo di Allegri (questa decisione potrebbe dare un indizio circa la permanenza del tecnico).

Il valore del ragazzo scuola Juve, è di circa 15 milioni di euro.

L’altro elemento in partenza è Hans Nicolussi Caviglia.

Miretti Juventus U21

Il regista non ha trovato molto spazio, ed il rientro di Fagioli potrebbe chiudere anche i pochi spazi fin qui trovati.

Verrà ceduto per una cifra di circa 10 milioni di euro.

Con queste due cessioni, a Torino stanno pensando di acquistare un regista vero.

I nomi sul taccuino di Giuntoli sono stati già sottolineati in rosso.