Allarme pollo, il 90% è malato: controlla questo dettaglio

È allarme pollo, il 90% della carne che acquistiamo non sarebbe del tutto sana, ecco il dettaglio da controllare con attenzione

Tempo di lettura: 1 Minuti
599

Allarme pollo, il 90% è malato: controlla questo dettaglio.

Un dettaglio rilevante che ha fatto scattare l’allarme pollo e che avrebbe lasciato intendere che il 90% di quello immesso sul mercato e che, comunemente, troviamo nei supermercati, non sarebbe affatto sano. I dettagli nel nostro approfondimento.

Allarme pollo, il dettaglio

A far scattare l’allarme è stato, appunto, un dettaglio da controllare ogni volta che abbiamo intenzione di acquistare questo genere di carne. Nello specifico, ciò che occorre controllare è la presenza di striature bianche che corrono parallele alle fibre muscolari della carne, tale condizione viene denominata ‘white striping’ e altro non è che la condizione degenerativa che colpisce i polli di allevamento. In particolare, tale notizia è emersa a seguito di alcuni controlli effettuati sui polli venduti da Lidl, dove, nel 90% dei casi, hanno presentato tali caratteristiche.

Dunque, il consiglio è di fare molta ATTENZIONE, in quanto tali striature sono visibili non solo sui petti di pollo, ma anche su alcuni muscoli della coscia.