Allegri in bilico, i nomi dei possibili sostituiti

In bilico il futuro del tecnico Allegri alla Juventus

Tempo di lettura: 2 Minuti
599
allegri juve

Dopo il pareggio contro il Verona, i tifosi della Juventus chiedono l’ esonero di Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese è infatti stato sommerso dalle critiche della stampa e non. Solamente 1 punto in 3 partite contro avversari sulla carta inferiori come Empoli, Udinese e Verona. Adesso l’Inter in classifica si trova a più 10 con una partita da recuperare, le cose si complicano per i bianconeri. Bisogna trovare rimedia a questa situazione, il tempo per recuperare non è molto.

La dirigenza bianconera si sta organizzando per la prossima stagione. Diversi sono i profili per il dopo Allegri, il primo obiettivo dovrebbe essere quello di Thiago Motta, che sta facendo un ottimo campionato con il Bologna. In alternativa si valutano le piste che portano a Vincenzo Italiano della Fiorentina e a Giampiero Gasperini dell’Atalanta. Non è da escludere anche il possibile ritorno di Antonio Conte, su di lui ci sono anche il Milan e il Napoli.

Sui vari social sta spopolando l’hastag Allegri out, lanciato dai tifosi juventini che non vogliono più l’allenatore livornese. Sommerso di critiche per il tecnico questa potrebbe essere la sua ultima stagione a Torino. Molti esperti hanno la sensazione che ci sarà un cambio in panchina per dare una scossa a tutto l’ambiente. Per quanto riguarda le scelte estere si fanno i nomi di Didier Deschamps e di Bep Guardiola. In estate in casa Juventus ci sarà una rivoluzione, diverse cessioni illustre e nuove entrate per rinforzare la squadra. I bianconeri vogliono tornare a vincere sono troppi glia anni senza alzare uno scudetto. Ecco come potrebbe giocare la Juventus nella prossima stagione: Sczesney, Danilo, Bremer, Djalo, Locatelli, Koopmainers, Milinkovic-Savic, De Paul, Alcaraz, Chiesa, Vlahovic. Il primo obiettivo a centrocampo dovrebbe essere Koopmainers dell’Atalanta, il club bergamasco chiede almeno 40 milioni. Poi si fanno anche i nomi di Milinkovic-Savic e De Paul.