La Serie A resta a 20 squadre

Arriva il comunicato della Lega

Tempo di lettura: 1 Minuti
216
La Serie A resta a 20 squadre

Qualche giorno fa Inter, Milan e Juventus avevano proposto alla FIGC una storica riforma: abbassare il numero delle squadre in Serie A da 20 a 18. La richiesta sembrerebbe arrivare a causa delle molteplici partite che infittiscono il calendario. Soprattutto l’anno prossimo, dove la Champions aumenterà partecipanti e, ovviamente, numero di gare.

Oggi è arrivata l’ufficialità da parte della Lega, che con un comunicato, ha respinto la richiesta per la riforma: “La Lega Serie A ha approvato oggi, nel corso dell’Assemblea svoltasi nella sede di via Rosellini, il proprio documento di indirizzo contenente le proposte di riforma del calcio italiano. Nel corso della stessa riunione, è stata ribadita la assoluta necessità di mantenere nello statuto federale il diritto di intesa, così come nei principali sistemi calcistici europei. E’ stato, inoltre, confermato l’attuale format a 20 squadre del campionato di Serie A”. La Serie A resta, quindi, a 20 squadre.