Chi canta più forte? Al via il contest che testa i tifosi sull’inno della propria squadra del cuore

Tempo di lettura: 1 Minuti
187
Foto Claudio Furlan/LaPresse 05 Luglio 2023 Milano, Italia - sport, calcio - Sorteggio calendario del campionato di calcio Serie A 2023/2024 - Nella foto: un momento dell'evento July 05, 2023 Milan, Italy - sport, soccer - Lega Serie A 2023/2024 football league calendar draw - In the photo: a moment of the event

Dopo il grande successo della campagna“Urlo Champions” del 2023, con oltre 3 milioni di visualizzazioni sui social, Superscommesse lancia il nuovo contest“Chi canta più forte?”, che punterà a coinvolgere il maggior numero di tifosi possibili mettendoli in competizione tra loro.

Fonometro alla mano, lo scorso anno la redazione ha misurato l’urlo dei tifosi al momento dell’inno della Champions League che risuona prima del fischio d’inizio della partita, registrando numeri incredibili. I vincitori del contest sono stati i supporter del Napoligrazie ai 118.5 decibel del Maradona in occasione di Napoli-Real Madriddel 3 ottobre.

Chi canta più forte? Come funziona la nuova challenge tra tifoserie

Sempre in compagnia del fedele fonometro, Superscommesse si prepara ora a raggiungere gli stadi italiani ed europei per la nuova challenge “Chi canta più forte?”, volta a scoprirequale tifoseria canta più forte il proprio inno. Si registreranno i decibel dei tifosi e si stilerà una classifica che, al termine del contest, decreterà lamiglior tifoseria, quella che avrà totalizzato il più alto numero di decibel e dunque cantato più forte l’inno della propria squadra del cuore.

Nel mese di febbraio saranno tre i match protagonisti:Roma-Inter (10 febbraio), Lazio-Bayern Monaco (14 febbraio) e Napoli-Barcellona (21 febbraio). Le ugole iniziano a scaldarsi per questa nuova entusiasmante challenge, che all’esterno degli stadi prevede giochi, quiz come “Risolvi il Rebus” e brevi interviste, oltre che una simpatica performance rivolta a ciascun tifoso: cantare l’inno della squadra che ama.