E’ tutto pronto per la grande sfida tra Inter e Juventus. Ultime notizie

417

Prosegue il lavoro dell’Inter ad Appiano Gentile in vista della sfida di domani sera contro la Juventus. Il calcio d’inizio è previsto per le ore 20.45, in un San Siro gremito in ogni ordine di posto. Quella di domani sera è una partita che promette di essere anche una gara da record in termini di incasso. Infatti è previsto il tutto esaurito a San Siro che potrebbe anche superare i 6 milioni di euro. Una gara che promette spettacolo sugli spalti con i tifosi carichi e determinati. Insomma la gara Inter-Juventus promette bene.

Inter e Juventus in campo con le formazioni  migliori

Il tecnico nerazzurro, Simone Inzaghi e quello bianconero, Massimiliano Allegri, sono convinti di far bene e giocarsi la partita a viso aperto. Sul rettangolo di gioco opposte Inter e Juventus per giocarsi il primato in classifica. Ieri mattina i bianconeri si sono allenati al JTC Continassa con focus sul lavoro tattico. Per la gara di San Siro, il tecnico livornese potrà contare anche sui rientri importanti di Adrien Rabiot e Federico Chiesa. In attacco la coppia Vlaovic-Chiesa quindi, per cercare di scardinare la difesa nerazzurra. Inter invece con la solita formazione e con il rientro dopo la squalifica a centrocampo di Calhanoglu e Barella. Nel reparto avanzato, naturalmente, la coppia formata da Lautaro Martinez e Thuram, che sino a questo momento ha messo insieme 27 gol e 14 assist in campionato.

Un match che vale la stagione e che darà un segnale forte al campionato

Giocarsi la corsa scudetto già ai primi di febbraio vuol dire che le due squadre stanno correndo tanto. Una sfida che se pur non possa essere decisiva per la vittoria finale, però che può sicuramente dare un forte segnale al campionato. Uno scossone non indifferente insomma. Ricordiamo che l’Inter ha una gara in meno da recuperare, quella contro l’Atalanta. Match non giocato per l’impegno in Supercoppa italiana in Arabia.