Violento terremoto in mare in Italia, pericolo tsunami

A distanza di qualche anno, si risveglia la faglia, ancora un altro violento terremoto in Italia, pericolo tsunami?

Tempo di lettura: 0 Minuti
1080

Violento terremoto in mare in Italia, pericolo tsunami.

A distanza di circa 3 anni, si risveglia la faglia nel mar Adriatico centrale. Era il marzo 2021 quando un violento terremoto di magnitudo 5.2 fece tremare il Gargano e Foggia e fece registrare un muro d’acqua di onde alte 3 m.

Oggi, un altro violento terremoto in mare in Italia, è stato registrato nel mar Adriatico centrale, nello stesso punto di 3 anni fa. La magnitudo registrata è pari a 3.2 a una profondità di 31 km.