Juventus-Empoli la probabile formazione bianconera, dubbi per Allegri

Dubbi di formazione per la Juventus in vista della partita contro l’Empoli

Tempo di lettura: 1 Minuti
233
allegri juve

La Juventus si sta preparando per disputare la partita di campionato valida per la 22 esima giornata della Serie A Tim contro l’ Empoli. Allegri deve fare i conti con diversi problemi relativi alla probabile formazione da mandare in campo. Non saranno a disposizione Chiesa è Rabiot entrambi infortunati. Attenzione a Danilo che è diffidato in caso di un cartellino giallo salterebbe la prossima gara con l’ Inter. A centrocampo Miretti dovrebbe prendere il posto di Rabiot.

Il protagonista assoluto in casa bianconera sarà sicuramente Dusan Vlahovic, l’ attaccante serbo sta disputando un ottimo campionato, nella ultime partite oltre a segnare, ha fornito prestazioni ottimo in aiuto della squadra. In classifica marcatori si trova a quota 11 dietro solo al lontanissimo Lautaro Martinez, l’ argentino è in testa con ben 18 centri. In casa Juventus c’è da capire come gestire le forze in vista dei prossimi impegni di campionato.

Ecco la probabile formazione che dovrebbe scendere in campo oggi alle 18 contro l’Empoli a Torino: JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Miretti, Kostic; Vlahovic, Yildiz. All. Allegri. In attacco confermato dal primo minuto Vlahovic, mentre in difesa spazio al trio composto da Gatti, Bremer e Danilo. Sulle corsie esterne agiranno Kostic da una parte e Cambiaso dall’altra, possibilità di essere convocato per l’ultimo arrivato ovvero il portoghese Djalo dal Lille. Ecco invece come dovrebbe giocare l’Empoli di Davide Nicola: EMPOLI (3-5-2): Caprile; Ismajli, Walukiewicz, Luperto; Bereszynski, Zurkowski, Grassi, Marin, Gyasi; Cerri, Cambiaghi. All. Nicola in attacco ci saranno Cerri e Cambiaghi a centrocampo toccherà a Grassi assieme a Marin e Zurkowsky quest’ultimo in ottima forma. Il pronostico vede nettamente favorita la Juventus, con poche possibilità per gli ospiti di portare via punti da Torino. I protagonisti del match dovrebbero essere Vlahovic da una parte e Cerri dall’altra.