Serie A, il programma del prossimo turno spicca Fiorentina-Inter

Serie a, Fiorentina-Inter il match di cartello

Tempo di lettura: 1 Minuti
248

Serie A: Fiorentina-Inter il big match della 22 esima giornata.

Sta per iniziare un nuovo turno in Serie A dove spicca Fiorentina-Inter come gara di cartello. La classifica attualmente vede la Juventus di Massimiliano Allegri in prima posizione con un punto di vantaggio nei confronti dell’Inter. La squadra di Simone Inzaghi però deve recuperare una partita contro l’Atalanta. In questa giornata ci saranno scontri molto interessanti a partire dalla delicata gara di Firenze tra la Fiorentina e l’Inter. Allegri non avrà a disposizione Rabiot e Chiesa per la sua gara mentre dovrebbe giocare dal primo munto Vlahovic con Miretti al posto del centrocampista francese.

Il giorno prima sarà di scena la Juventus contro l’Empoli a Torino per allungare il vantaggio e mettere pressione ai nerazzurri. Lautaro Martinez guida la classifica dei marcatori con 18 reti seguito dallo juventino Vlahovic a quota 11. Sarà un duello che si terrà fino alla fine del campionato con l’argentino intenzionato a non perdere colpi nei confronti del serbo. Quest’ultimo nelle ultime partite ha trascinato la Juventus a suon di reti e ottime prestazioni baciando via le critiche degli ultimi giorni. La formazione che sta andando oltre le aspettative senza ombra di dubbio è il Frosinone di Di Francesco ma da non sottovalutare anche il Cagliari di Claudio Ranieri e il Monza di Raffaele Palladino.

Tra le partite di cartello di questo turno da non perdere assolutamente la gara tra la Lazio di Maurizio Sarri e il Napoli di Wlter Mazzarri che si giocherà all’olimpico di Roma. I possibili protagonisti potrebbero essere Vlahovoic, Lautaro Martinez, Lukaku, Dybala, Giroud, Leao e  Frattesi dato le squalifiche di Barella e Çalhanoğlu. Attenzione anche a Luis Alberto della Lazio e Miretti della Juventus che dovrebbe prendere il posto di Rabiot nel centrocampo contro l’Empoli. Attenzione alla Juventus che cerca l’allungo sull’Inter.