Kean all’Atletico, affare chiuso

Moise Kean è vicinissimo al passaggio all’Atletico Madrid, con la formula del prestito oneroso con ingaggio a carico dei Colchoneros.

Tempo di lettura: 1 Minuti
286

Kean in partenza, vicino all’ Atletico Madrid

Moise Kean è vicinissimo al passaggio all’Atletico Madrid, con la formula del prestito oneroso con ingaggio a carico dei Colchoneros.

Moise Kean, appena tornato ad allenarsi per ritrovare la forma migliore, dopo il problema alla tibia, è vicinissimo all’Atletico Madrid, che ha trovato l’accordo con Juventus.

I Colchoneros prendono il giovane italiano in prestito oneroso a 500mila euro, senza alcuna possibilità di riscatto, con l’ingaggio che sarà pagato interamente dalla squadra della capitale. La Juventus da questa cessione guadagnerà 500mila euro più i soldi che sono stati risparmiati dallo stipendio del giocatore, per arrivare ad un “incasso” totale di un milione e mezzo.

Moise era finito molto in basso nelle gerarchie di Allegri, superato da Vlahovic, Milik e Yildiz. Poco lo spazio concesso fin’ora, 12 presenze per la durata totale di 472 minuti. Pochi per riuscire a centrare quello è l’obiettivo principale di questa stagione per l’attaccante italiano, la convocazione per Euro 2024.

A Madrid dovrà comunque guadagnarsi la fiducia del Cholo. In questo momento in attacco ha a sua disposizione un Morata e un Griezmann al massimo della forma.

Moise Kean a giugno farà ritorno a Torino, con tutti gli scenari per il futuro ancora aperti. Il suo contratto con i bianconeri scade il 30 giugno del 2025, con un ingaggio da 2,5 milioni a stagione. Per lui, finora, un totale di 115 partite e 22 reti con la maglia della Juventus.