Mercato Milan: il fuoriclasse arriva dal Bologna, servono 45 milioni

Milan ultimissime: la dirigenza rossonera vuole il top dal Bologna. Ecco chi è

Tempo di lettura: 1 Minuti
602
Mercato Milan

Mercato Milan – Joshua Zirkzee è stato individuato come l’attaccante che potrebbe unirsi al Milan a partire da giugno.

Mercato Milan: Zirkzee il nuovo colpo rossonero

Al momento, sembra che i rossoneri non siano propensi a fare investimenti significativi durante il mercato invernale. Nel frattempo, Serou Guirassy si sta allontanando come opzione, principalmente a causa delle elevate richieste salariali e dell’abolizione del decreto crescita, rendendo l’operazione troppo costosa per le finanze del Milan. Guirassy avrebbe dichiarato alla dirigenza di essere disposto a indossare la maglia rossonera solo con un ingaggio non inferiore a 5 milioni di euro a stagione.

Il casting per nuovi giocatori è in corso, e il direttore sportivo Moncada sta esplorando profili di giovani talenti con prospettive future. L’attuale rendimento di Jovic sembra positivo, con numeri che parlano chiaro, ma potrebbe non essere sufficiente da solo.

News Milan: per Zirkzee non manca la

Il Bayern Monaco potrebbe costituire una sfida significativa per il Milan, in quanto il club bavarese detiene una clausola di riacquisto fissata a 40 milioni di euro per Joshua Zirkzee. Questa cifra, come sottolineato dal direttore sportivo del Bologna, Di Vaio, è valida esclusivamente per il club tedesco. La valutazione del giocatore è destinata a crescere considerevolmente fino alla fine della stagione. Tuttavia Milan sta già pianificando una strategia per ridurre questa richiesta onerosa. Geoffrey Moncada si è recato a Bologna per osservare Zirkzee da vicino. Inoltre, l’attenzione è focalizzata su Gudmundsson e Calafiori, i quali stanno attirando l’interesse con le loro prestazioni nelle rispettive squadre.

Secondo quanto riferito da Tuttosport, il Milan sembra orientato a puntare tutto su Zirkzee. Nel caso in cui il club decidesse di chiudere l’affare, potrebbe considerare l’opzione di includere Saelemaekers, il cui riscatto è fissato a 12 milioni di euro, nella trattativa.