Trofeo delle Regioni: trionfo per Piemonte e Umbria

Nel weekend del 13 e 14 gennaio 2024, a Subbuteoland (Reggio Emilia) la formazione piemontese ha vinto la competizione di Calcio da Tavolo. La sqaudra Umbra si è aggiudicata il torneo di Subbuteo Tradizionale. 138 atleti presenti, provenienti da tutta Italia.

Tempo di lettura: 3 Minuti
192

Nel weekend del 13 e 14 gennaio 2024, infatti, si è disputato, presso Centro Federale di Subbuteoland, in quel di Reggio Emilia, il Trofeo delle Regioni 2023 per le discipline del Calcio da Tavolo e del Subbuteo Tradizionale. L’evento, organizzato dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (FISCT) in collaborazione con il Settore Nazionale Subbuteo dell’Organizzazione per l’Educazione allo Sport (OPES, ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI), ha visto sfidarsi i migliori atleti italiani che però, in questa occasione, non hanno indossato le casacche del proprio club di appartenenza, ma hanno difeso i colori della propria regione di provenienza. In totale, sono stati 138 i giocatori presenti, in rappresentanza di 16 regioni per la disciplina del Calcio da Tavolo, e 12 squadre nel torneo di Subbuteo Tradizionale. Una competizione che conclude, di fatto, un circuito avviato ad inizio dell’anno 2023 e che ha visto l’organizzazione di ben 110 tornei regionali che hanno consentito la convocazione degli atleti giunti in quel di Reggio Emilia. Un circuito che riprenderà fin dalle prossime settimane, in vista della seconda edizione di questo prestigioso trofeo.

CALCIO DA TAVOLO: TRIONFA IL PIEMONTE

La competizione per la disciplina del Calcio da Tavolo si è disputata domenica 14 gennaio 2023. Le 16 rappresentative regionali sono state divise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno che hanno determinato il successivo accesso alla fase ad eliminazione diretta. Ad aggiudicarsi il Trofeo delle Regioni 2023 è stata la squadra del Piemonte, composta da Luca Colangelo (appartenente alle Fiamme Azzurre Roma e attuale Campione del Mondo Individuale e a squadre), Filippo Cubeta (tesserato con il Barcellona Calcio da Tavolo e appartenente alla Nazionale Italiana campione del mondo e campione d’Europa in carica), Luca Zambello (della F.lli Bari Reggio Emilia, fresca vincitrice della Champions League 2023), Alessandro Amatelli e Christian Fricano (entrambi appartenenti al Subbuteo Casale). In finale la formazione piemontese ha affrontato la Campania, e ha vinto con il risultato di 3 a 1. Le due compagini erano, di fatto, le squadre anagraficamente più giovani di tutta la competizione (la Campania è stata l’unica formazione con ben 3 Under20 tra i convocati), con una età media dei partecipanti alla finalissima, di 22,5 anni (24 l’età media della squadra piemontese, 21 di quella campana), confermando ulteriormente la proiezione e la diffusione di questa disciplina sportiva, anche ad alti livelli, tra le giovani generazioni.

Hanno completato il podio, infine, anche il Lazio e l’Emilia Romagna, entrambe eliminate in semifinale, mentre nel Tabellone Cadetti la vittoria è andata alla Lombardia.

L’AFFERMAZIONE DELL’UMBRIA NEL SUBBUTEO TRADIZIONALE

Nella giornata di sabato 13 gennaio 2024, invece, si è disputato il torneo per la disciplina del Subbuteo Tradizionale. Le 12 formazioni regionali partecipanti sono state divise in 3 gironi da 4 squadre ciascuno che hanno determinato l’accesso alla fase ad eliminazione diretta. Il Trofeo delle Regioni 2023 è stato vinto dall’Umbria, composta da Cesare Santanicchia (tesserato con la F.lli Bari Reggio Emilia e Campione Italiano Individuale in carica di questa disciplina), Stefano De Francesco (dell’ACS Perugia e figura storica del movimento del calcio in miniatura nazionale ed internazionale), Pier Luigi Signoretti (appartenente al SC Sombrero di San Miniato), Stefano Flamini (in forza al SC Ascoli) e Marco Perotti (tesserato con la S.S. Lazio TFC). In finale è stata battuta la formazione dell’Emilia Romagna con il risultato di 2 a 1, mentre, le piazze d’onore vengono conquistate dalla Liguria e dalla Lombardia. Con la vittoria sul Veneto, infine, è la Campania ad aggiudicarsi la vittoria nel Tabellone Cadetti.

LA DIRETTA SOCIAL: BOOM DI VISUALIZZAZIONI E DI INTERAZIONI

Il Trofeo delle Regioni 2023 ha potuto vantare, tra i propri partners ufficiali, Joma e BTP Impianti e ll’intera competizione è stata trasmessa sul gruppo Facebook “FISCT Live” e sull’account TikTok ufficiale della FISCT (@fisctsubbuteo) ottenendo un riscontro, in termini di visualizzazioni e di interazione social, senza precedenti, con ben 273.400 visualizzazioni ed oltre 43.500 like.