Chiesa rinnoverà con la Juventus, ma ad una sola condizione

Il rinnovo del figlio d’arte resta in bilico. La scelta spetta al club bianconero

Tempo di lettura: 1 Minuti
525

Federico Chiesa è uno dei talenti italiani più importanti del panorama calcistico mondiale. Tra un anno e mezzo scade il suo contratto. Si sta discutendo il rinnovo. Per chiudere serve soddisfare una condizione

L’attaccante bianconero è sempre stato molto chiaro e diretto.

Non ama giocare con lo stile che attualmente contraddistingue la Juventus.

Un gioco troppo conservativo, che non piace ne a lui ne a Vlahovic.

Anche sui social i due ex viola l9 hanno fatto intendere, con affermazioni che non fanno sorridere il club

Anche in nazionale Chiesa ha dichiarato di sentirsi importante, e soprattutto allagato dal gioco di Spalletti.

Chiesa resta alla Juventus, ma solo senza Allegri

Come detto lui e Dusan non gradiscono il gioco di mister Allegri.

Ed allora la dirigenza, con Cristiano Giuntoli in testa, sono stati messi in guardia

Per rinnovare con la Vecchia Signora, serve una svolta nel gioco e nella mentalità.

Stesso discorso per ciò che concerne la volontà dell’attaccante serbo.

Ecco perché a a Torino si continua a parlare con costante insistenza, di un cambio del tecnico a fine stagione.

Chiesa

Thiago Motta e Italiano sono gli indiziati principali.

Guarda caso due nomi di allenatori che praticano un calcio propositivo e totalmente differente di quello proposto da Allegri.

Siamo davanti ad un bivio. Gli attaccanti restano alla Jive, ma solo con un gioco più offensivo.