La Juventus di Thiago Motta: vediamo come giocherà

A fine stagione Allegri saluterà i bianconeri, al suo posto do prepara il tecnico del Bologna

Tempo di lettura: 1 Minuti
685
Calciomercato Juventus

La Juventus di Massimiliano Allegri a fine stagione molto probabilmente cambierà pelle. Si partirà dall’avvicendamento in panchina

Al suo posto potrebbe sedere sulla panchina più prestigiosa d’Italia il tecnico del Bologna Thiago Motta.

Il mister dei felsinei sta disputando con la sua squadra un grande campionato.

Oltre ad i risultati sta mettendo in mostra un bel gioco propositivo.

Insomma l’esatto contrario rispetto a quello evidenziato finora dalla Juventus.

La dirigenza bianconera ha contattato Motta ed il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano.

Motta però pare sia il preferito del direttore Cristiano Giuntoli, pronto a scommettere sull’ex calciatore della nostra nazionale.

La Juventus di Thiago Motta: vediamola insieme

Il mister dei rossoblu inizierà cambiando modulo.

In soffitta il 3-5-2, per un più aggressivo 4-2-3-1.

Tra i pali dovrebbe essere confermato Szczesny, la difesa a 4 sarà composta da Danilo Gatti Bremer e Cambiaso.

Centrocampo a due con Locatelli e Rabiot.

I tre dietro la punta dovrebbero essere Berardi Koopmeiners e Chiesa.

La Juventus

La punta, uno tra Vlahovic e Zirkzee, lanciato proprio da Motta a Bologna.

Ovviamente Giuntoli rinforzerà anche la rosa, cercando di fornire al tecnico diverse alternative anche di qualità.

Possibile l’arrivo di uno o due difensori, un centrocampista e probabilmente una punta.

Alcuni attuali calciatori infatti verranno ceduti per far spazio ai nuovi acquisti che chiederà Thiago Motta.