De Antoni vince il Clio Trophy Italia

Un’altra perla preziosa per il pilota di Camposampiero, dopo il recente successo nell’IRC, colta in una due giorni al Monza che ha riportato alla mente un rallysmo epico.

Tempo di lettura: 3 Minuti
165
De Antoni vince il Clio Trophy Italia

Quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare ed è stato proprio questo il caso di un Edoardo De Antoni che, ancora una volta, ha dimostrato che ogni qualvolta l’asticella della difficoltà si alza lui è sempre pronto a dare il meglio.
Recente vincitore del Trofeo Rally5 nell’International Rally Cup il pilota di Camposampiero ha siglato il bis, salendo sul gradino più alto del podio in un Rally di Monza per uomini veri.
Condizioni meteo avverse hanno trasformato le speciali dell’Autodromo Nazionale Monza in una vera e propria palude, riportando alla mente uno scenario più adatto al Camel Trophy.
Alla guida della Renault Clio Rally5 di Vsport, tornato a far coppia con Martina Musiari, il portacolori di Collecchio Corse prendeva le misure sulla prima speciale del Venerdì, la corta “Monza”, per poi trasformarsi in un autentico rullo compressore che gli consentiva di prendere il comando delle operazioni già dalla successiva “Junior”, sia in classe che in gruppo RC5N.
Nonostante l’ingombrante presenza dei giovani talenti del Campionato Italiano Assoluto Rally Junior De Antoni, nell’ultima del Campionato Italiano Assoluto Rally e del Campionato Italiano Rally Terra, si confermava particolarmente a proprio agio nel fango monzese, bravo a non incappare in errori che si sono poi rivelati fatali a tanti, anche tra i più quotati big alla vigilia.
La prima giornata di gara, quella del Venerdì, lo vedeva chiudere in vetta, riuscendo a recuperare ben diciotto posizioni in una classifica assoluta che tendeva già ad accorciarsi.
Con la piccola francesina il patavino si confermava ai vertici del due ruote motrici anche nella seconda frazione, corsa in un Sabato sempre più vicino al limite dell’impraticabilità.
L’unica punta della scuderia con base a Felino riusciva a districarsi al meglio, risalendo ulteriormente una generale che lo vedeva concludere in venticinquesima posizione, terzo tra le due ruote motrici, primo in RC5N ed in Rally5 ma soprattutto vincitore del Clio Trophy Italia.

“Nella gara più difficile della stagione abbiamo conquistato il migliore risultato” – racconta De Antoni – “ed è stato davvero un grande bottino per noi. Oltre che essere veloci qui bisognava usare molto la testa e questo ci ha permesso di vincere il secondo trofeo del 2023. Dopo l’International Rally Cup portiamo a casa anche il Clio Trophy Italia, riuscendo a stare davanti a tutti i protagonisti del CIAR Junior. Abbiamo chiuso terzi di due ruote motrici, preceduti solamente da due Rally4, e venticinquesimi assoluti. Non potevamo chiedere di meglio. Tutto questo corona una stagione davvero ricca per noi ed il merito va equamente condiviso con Martina che, anche se ormai ha preso il volo, è sempre una garanzia per me. Grazie a Vsport, per una vettura impeccabile, ma anche ad NCA Web, a Collecchio Corse ed a tutti i partners.”

“Complimenti ad Edoardo ed a Martina” – gli fa eco Gianni Assirati (presidente Collecchio Corse) – “perchè le condizioni nelle quali hanno corso a Monza sono state davvero difficili. Nonostante la loro giovane età hanno dimostrato tanta maturità, oltre che ad una velocità che già era risaputa, riuscendo a non commettere errori che hanno visto protagonisti anche tanti big dell’italiano. Due erano gli obiettivi sul piatto ed altrettanti sono stati raggiunti. Bravi ragazzi.”



Ho iniziato la mia attività nel web nel 2001 e mi sono specializzato nello sviluppo di strategie e progetti di comunicazione integrata online e offline, con particolare propensione verso l'ambito del motorsport. Grazie all'esperienza maturata nel corso di questi anni ho ampliato i miei orizzonti professionali riuscendo ad integrare forme di comunicazione tradizionale con le migliori opportunità che il web può offrire. Affianco il cliente sin dai primi passi, delineandone le esigenze e proponendo le soluzioni più adeguate al modello personale di business preso in esame con l'obiettivo di sfruttare al massimo i vantaggi che il mondo digitale, unito a quello tradizionale, è in grado di offrire.