Valli Imperiesi, Ferri cambia rotta

Annullata la presenza a Schio il pilota di Arcugnano farà tappa ad Imperia, sfruttando il format della ronde per prendere maggiore confidenza con la Fabia RS Rally2.

Tempo di lettura: 2 Minuti
325
Valli Imperiesi, Ferri cambia rotta

Cambio in corsa per Luca Ferri che, reduce da un Trentino che gli ha dato importanti indicazioni sul piano tecnico, continuerà il proprio apprendistato sulla Skoda Fabia RS Rally2 di Delta Rally alla Ronde Valli Imperiesi.
Un format, quello costituito da una sola prova speciale da ripetere per quattro passaggi, che permetterà al pilota di Arcugnano di concentrarsi totalmente sulla crescita di feeling con una vettura, la nuova nata della casa ceca, con la quale ha debuttato solo qualche settimana fa.

“Nel nostro programma avevamo deciso di correre a Schio” – racconta Ferri – “ma ci siamo resi conto che, per la situazione nella quale mi trovo, risulta essere molto meglio poter partecipare ad una ronde nella quale posso mettere il massimo del mio impegno nel comprendere questa nuova Fabia, potendo contare sul fatto di avere una prova unica, da ripetere più volte. I parchi assistenza, solitamente di una durata maggiore di tempo, ci consentiranno di lavorare più di fino, provando ad effettuare varie modifiche al setup che saranno testate sempre sullo stesso tratto cronometrato. Credo sia la soluzione migliore per poter crescere più rapidamente.”

Un ritorno, quello in provincia di Genova, che riporta alla mente di Ferri i ricordi di un lontano passato, quando fu protagonista nel produzione del Trofeo Rally Asfalto targato 2007.

“Sono passati sedici anni dall’ultima volta che ho corso in Liguria” – sottolinea Ferri – “ed all’epoca ho partecipato al Rally della Lanterna, una delle classiche del rallysmo tricolore, quando concorrevo per il Trofeo Rally Asfalto. Le zone che affronteremo saranno ben diverse ma siamo certi che, con questa Fabia RS Rally2, potremo toglierci delle belle soddisfazioni.”

Una sola giornata di gara, Domenica 19 Novembre, con la prova speciale di “Guardiabella” (10,90 km) che sarà teatro dei quattro passaggi previsti per la dodicesima edizione.
Ad affiancare Ferri, in una trasferta che potrebbe rivelarsi determinante per l’obiettivo principale del vicentino ovvero quello di tornare il numero uno a Sperlonga, ci sarà Alessio Angeli.

“Il chilometraggio della speciale proposta dal Valli Imperiesi è buono” – aggiunge Ferri – “e questo ci permetterà di lavorare sulla messa a punto di una vettura con la quale voglio tornare a vincere a Sperlonga. È la mia gara di casa e ne ho già vinto tre edizioni. Tutto quello che sto facendo è orientato a tornare sul gradino più alto del podio di un appuntamento particolarmente sentito, non solo per me ma per tutta la mia famiglia. Siamo pronti per una nuova sfida.”



Ho iniziato la mia attività nel web nel 2001 e mi sono specializzato nello sviluppo di strategie e progetti di comunicazione integrata online e offline, con particolare propensione verso l'ambito del motorsport. Grazie all'esperienza maturata nel corso di questi anni ho ampliato i miei orizzonti professionali riuscendo ad integrare forme di comunicazione tradizionale con le migliori opportunità che il web può offrire. Affianco il cliente sin dai primi passi, delineandone le esigenze e proponendo le soluzioni più adeguate al modello personale di business preso in esame con l'obiettivo di sfruttare al massimo i vantaggi che il mondo digitale, unito a quello tradizionale, è in grado di offrire.