Fagioli “autodenunciato e sereno”, parlano gli avvocati

Il comunicato ANSA sulla vicenda che ha travolto il calciatore bianconero

Tempo di lettura: 1 Minuti
468
fagioli

Fagioli si è “autodenunciato” alla Giustizia Sportiva, così i suoi legali Luca Ferrari e Armando Simbari si sono proferiti all’ANSA.  Di seguito potete consultare il comunicato ufficiale dei legali del calciatore della Juventus.

“Nicolò è sereno ed è massimamente concentrato sulla Juventus e sul campionato. Nella nostra qualità di legali di Nicolò Fagioli” – sottolineano gli avvocati Luca Ferrari, dello studio legale Withers, e Armando Simbari – “in riferimento alle notizie apparse sulla stampa in data odierna, possiamo rappresentare che il nostro assistito sta affrontando con responsabilità la vicenda, in un’ottica di massima trasparenza e collaborazione con l’Autorità giudiziaria ordinaria e sportiva, come dimostra il fatto di essersi attivato per primo e tempestivamente nei confronti della Procura Federale. Nicolò è sereno ed è massimamente concentrato sulla Juventus e sul campionato” (ANSA).

Fagioli, altra tegola in casa Juve

Fagioli dopo Pogba, ennesimo caso per la Juventus che ora si trova con un altro problema mediatico da risolvere. E’ ormai da circa un anno, dalla vicenda plusvalenze per la precisione, che la Juventus sembra non trovare pace.

Non solo errori commessi dal precedente organigramma societario, quindi. Anche alcuni calciatori sembrano peccare di disciplina. Pogba prima, Fagioli ora.

Vicenda plusvalenze, manovra stipendi, vicenda super lega, esclusione dalle coppe, caso Pogba, ed ora il caso Fagioli. Una Juventus che si trova l’ennesimo ostacolo davanti, staremo a vedere come la truppa di Max Allegri risponderà sul terreno di gioco alle bufere extra campo.