Ad Orvieto Mancin si gioca la finale del TIVM

Tutto è pronto per la kermesse nazionale, della serie federale griffata ACI Sport, con il polesano pronto allo scontro decisivo.

Tempo di lettura: 2 Minuti
210
Ad Orvieto Mancin si gioca la finale del TIVM

Ancora pochi giorni e sul piatto arriverà la prima posta in palio, quella indubbiamente più ambita, ovvero la finale nazionale del Trofeo Italiano Velocità Montagna con un Michele Mancin che si appresta a giocarsi il tutto per tutto in un weekend.
Forte di un bottino stagionale decisamente ricco, fatto di una vittoria e di quattro secondi posti, il pilota di Rivà è pronto a tornare al volante della Ferrari 458 Evo di Gaetani Racing.
Una sfida senza possibilità di appello alla Cronoscalata La Castellana – Orvieto, in programma per i giorni 14 e 15 di Ottobre, con il polesano che non vuole lasciare nulla al caso.

“Prima di tutto voglio ringraziare tutti i partners” – racconta Mancin – “perchè è grazie al loro aiuto, sia di quelli abituali che dei nuovi arrivati, che siamo riusciti a mettere insieme il budget per poter completare questa stagione 2023. Siamo riusciti ad accedere alla finale nazionale del TIVM e ad Orvieto sarà una sfida diretta quindi dovremo lavorare di fino, studiare bene il percorso e cercare di dare il meglio di noi stessi, forse anche qualcosa di più del solito. Dalla mia so di avere un team di alto livello quindi il resto spetta farlo a me. Vedremo come andrà.”

Una salita, quella umbra, che aveva già consentito a Mancin di costruire il successo nel TIVM tra le A1600, correva l’anno 2018, e che si spera possa nuovamente essergli favorevole.
Dalla sua un ruolino di marcia incredibile, quindici i podi consecutivi collezionati dal rivarese, che confermano l’ottimo stato di forma per un appuntamento particolarmente caldo.

“Abbiamo già corso qui in passato” – aggiunge Mancin – “e l’ultima volta è andata davvero molto bene, vincendo la classe e mettendo una bella ipoteca nel TIVM di quell’anno. Siamo saliti di categoria quindi anche il livello della sfida si è alzato ma siamo qui per dare battaglia.”

La trasferta in Umbria avrà una duplice valenza per un Mancin che, oltre a competere per la finale nazionale, sarà alla ricerca di punti pesanti per mantenere intatta la leadership in una zona nord del TIVM che, a due gare dal termine, lo vede al comando della classe GT Cup.
Più che positiva anche la situazione nella generale di gruppo con la settima piazza provvisoria.

“Ad Orvieto vivremo la finale nazionale ma non sarà l’ultimo atto della nostra stagione” – conclude Mancin – “perchè poi andremo al Costo, a casa nostra, per lottare per una zona nord che ci vede al momento in testa. Ci aspetta un Sabato ed una Domenica da lotta serrata.”

Il fine settimana più importante, nel 2023 di Mancin, si aprirà Sabato 22 Ottobre in mattinata con i concorrenti che affronteranno le due sessioni di prove libere.
La Domenica seguente, 23 Ottobre, spazio alla doppia tornata di gara sullo storico tracciato, lungo poco più di sei chilometri, che dalla località San Giorgio condurrà i protagonisti vino alla linea del traguardo, collocata a Colonnetta di Prodo.



Ho iniziato la mia attività nel web nel 2001 e mi sono specializzato nello sviluppo di strategie e progetti di comunicazione integrata online e offline, con particolare propensione verso l'ambito del motorsport. Grazie all'esperienza maturata nel corso di questi anni ho ampliato i miei orizzonti professionali riuscendo ad integrare forme di comunicazione tradizionale con le migliori opportunità che il web può offrire. Affianco il cliente sin dai primi passi, delineandone le esigenze e proponendo le soluzioni più adeguate al modello personale di business preso in esame con l'obiettivo di sfruttare al massimo i vantaggi che il mondo digitale, unito a quello tradizionale, è in grado di offrire.