Al via domani ai Mondiali di Ginnastica Ritmica. Un’ospite tra le azzurre

Le nostre farfalle pronte a difendere in nome della Ginnastica Ritmica italiana. Temibili però alcuni avversari

Tempo di lettura: 1 Minuti
278
Gymnastic movements on the scene. High quality photo

Ufficialmente inaugurate domani le gare mondiali di Ginnastica Ritmica a Valencia, in Spagna. La fiaccola sarà accesa il 23 agosto per poi spegnersi il 27. Grande entusiasmo tra le Farfalle azzurre, cariche più che mai ad arricchire il medagliere italiano a colpi di palla e nastri.
Ospite d’eccezione nel team italiano sarà il sindaco di Fabriano Daniela Ghergo, che metterà piede in territorio spagnolo in qualità di sostenitrice delle concittadine in squadra. Stiamo parlando di Sofia Raffaeli, già qualificatasi per le Olimpiadi di Parigi 2024 e attuale campionessa della Coppa del Mondo di Milano dell’anno scorso. Titolo che la giovane marchigiana è determinata a mantenere dentro casa a tutti i costi. Insieme a lei anche Milena Baldassarri, una delle candidate per un posto alle Olimpiadi ormai prossime.
Le sfide lungo il cammino competitivo si proiettano già da lontano piuttosto impegnative, ma nulla abbatte l’animo guerriero delle nostre atlete. Più minacciose di altre appaiono squadre come Bulgaria e Israele, che a ragion veduta vantano ammirevoli risultati sia alla Coppa del Mondo che agli Europei 2022.
Le dirette TV delle gare di Ginnastica Ritmica andranno in onda per il pubblico da casa su Raisport HD e RaiPlay online.