Cocciaretto-Bondar: presentazione semifinale WTA 250 di Losanna

La 22enne marchigiana affronterà la 26enne ungherese nel penultimo atto del Ladies Open Lausanne in scena sabato 29 luglio.

Tempo di lettura: 2 Minuti
545

Le semifinali del torneo di singolare femminile del Ladies Open Lausanne, WTA 250 in corso di svolgimento sulla terra rossa del Tennis-Club Stade-Lausanne, si apriranno sul campo centrale sabato 29 luglio alle ore 12:00 con la sfida Cocciaretto-Bondar (diretta TV su SuperTennis, canale 64 del digitale terrestre e sul canale 212 di Sky Sport).

Il percorso di Elisabetta Cocciaretto

Elisabetta Cocciaretto, numero 42 al mondo e testa di serie numero 2 del seeding, ha raggiunto a Losanna la sua terza semifinale in carriera nel WTA Tour. Nelle precedenti, disputate entrambe sul cemento, ha perso nel marzo del 2021 a Guadalajara contro Eugenie Bouchard mentre ha vinto quella giocata a gennaio di quest’anno a Hobart contro Sofia Kenin. Per approdare per la prima volta alla semifinale di un torneo in terra battuta del circuito maggiore Cocciaretto ha dovuto faticare non poco. La 22enne giocatrice marchigiana ha dovuto ricorrere, infatti, al terzo set per avere ragione della diciottenne svizzera Celine Naef (3-6, 7-6, 6-2) e dell’argentina Julia Riera (6-1, 3-6, 6-3) e nei quarti di finale ha prevalso sulla russa Elina Avanesyan (7-5, 6-3) risalendo da una situazione di 0-5 nella prima partita. La tennista nativa di Ancona è rimasta complessivamente in campo per sei ore e mezza.

Il percorso di Anna Bondar

Decisamente più agevole il cammino nel torneo di Anna Bondar approdata anche lei per la terza volta in una semifinale del circuito maggiore, ma a differenza della sua avversaria sempre sulla terra rossa (Rabat e Budapest) e con esito negativo. La 26enne ungherese, scivolata al numero 155 del ranking WTA, ha raggiunto il penultimo atto al Ladies Open Lausanne 2023 senza perdere alcun set. La giocatrice nativa di Szeghalom ha eliminato nell’ordine la spagnola Aliona Bolsova Zaidonov (6-1, 6-3), la giovanissima russa Mirra Andreeva (7-6, 6-3) e la slovena Tamara Zidansek (6-2, 6-0) rimanendo complessivamente in campo per quattro ore e mezza. Bondar non raggiunge una finale dal 13 novembre 2021 quando si aggiudicò l’ITF di Santiago del Cile a spese della paraguaiana Verónica Cepede Royg.

Cocciaretto-Bondar: il precedente.

L’unico precedente tra le due tenniste è datato 20 settembre 2022: Anna Bondar prevalse su Elisabetta Cocciaretto con un duplice 6-2 in un match valido per il primo turno del WTA 125 di Budapest.