FERRARI CHALLENGE, PINETTI MOTORSPORT CON ZANASI

Nuova avventura per il pilota di Maranello che, a partire dal round di Misano, sarà della partita nel monomarca del cavallino rampante con la squadra corse parmense.

Tempo di lettura: 2 Minuti
343

Colorno (PR), 17 Aprile 2023– Il 2023 di Marco Zanasi ripartirà da un vecchio amore, quello viscerale per il cavallino rampante, che si tradurrà in un significativo ampliamento del programma che lo vedrà di nuovo impegnato nella caccia alla BMW M2 CS Racing Cup Italy.

Il vicecampione in carica nella serie della casa tedesca, in attesa di timbrare il primo cartellino di presenza ad inizio Maggio, si getterà nella mischia del Ferrari Challenge, Trofeo Pirelli Europe, ad iniziare dall’imminente appuntamento che si terrà al Misano World Circuit.

L’impianto intitolato alla memoria di Marco Simoncelli metterà in scena il secondo atto della serie continentale, giunto a spegnere la sua trentunesima candelina, primo ed unico in Italia.

Un appuntamento particolarmente sentito nel quartier generale di Pinetti Motorsport.

Marco Zanasi è un imprenditore particolarmente legato al mondo Ferrari”– racconta Andrea Belicchi (coach Pinetti Motorsport) – “ed era in possesso di una Ferrari 488 Challenge Evo che, in virtù del bel rapporto e dei risultati raccolti nelle ultime stagioni con Pinetti Motorsport, ha deciso di affidarci per affrontare questo impegno. Ha voluto mettere il naso in un campionato che, sostanzialmente, è casa sua. Siamo felici che Zanasi ci abbia dato in mano una vettura così prestigiosa da gestire. È un notevole attestato di stima per tutto il team ed è indubbio che, come di consueto, daremo il massimo per metterlo in condizioni di potersi esprimere al meglio.”

La trasferta di Misano, in programma dal 21 al 23 Aprile, sarà l’inizio di un cammino, fatto di apparizioni spot, che vedrà Zanasi ai nastri di partenza anche all’Estoril (dal 14 al 16 Luglio) ed alle finali mondiali del Mugello (dal 27 al 29 Ottobre) con tanta voglia di ben figurare.

Nella recente sessione di test che abbiamo svolto a Misano” – aggiunge Belicchi – “abbiamo trovato un Zanasi particolarmente confidente. Sarà un’avventura nuova per tutti noi quindi mettiamo in conto qualche possibile problema di gioventù. Visti i risultati dei test gli obiettivi sono decisamente alti. Punteremo al podio nella sua categoria, la Pirelli Am che, sulla carta, sarà la più numerosa. Nella Pirelli Pro dovrebbero essere soltanto in tre al via quindi andare forte potrebbe anche voler dire lottare per l’assoluta. L’aspettativa è alta ma la ritengo fattibile.”

Appuntamento quindi fissato per il secondo atto di uno dei monomarca più longevi, il quale calcherà altri blasonati palcoscenici europei come quelli di Spielberg (dal 12 al 14 Maggio), di Le Mans (dal 7 al 10 Giugno) e di Spa Francorchamps (dal 15 al 17 Settembre).

Per Zanasi e per la squadra corse con base a Colorno, nel parmense, iniziare il 2023 con un buon risultato, al volante della rossa di Maranello, porterebbe una forte iniezione di fiducia.

Non seguendo il campionato saremo liberi da ogni pressione di classifica”– conclude Belicchi – “ma è naturale che, al semaforo verde, cercheremo di puntare il più in alto possibile.”