DONAZZAN, A LIVIGNO, TORNA IN SELLA

Il Central Europe Snowcross Trophy ed il Campionato Italiano Motoslitte ritroveranno al via il pilota di Romano d’Ezzelino, ai nastri di partenza con i colori di Jteam.

Tempo di lettura: 2 Minuti
304

Bassano del Grappa (VI), 28 Febbraio 2023– Quasi un mese è passato dalla sua ultima apparizione con la scarsità di precipitazioni che la ha fatta da padrone, obbligando gli organizzatori ad un continuo cambio di date, ma sembra che ora sia tutto pronto per poter rivedere in azione Michele Donazzan e la sua nuova Ski-Doo MXZ 600 RS, in vista di quello che si appresta ad essere un importante crocevia per una stagione 2023 appena iniziata.

Tra Sabato e Domenica prossima la località Trepalle, il secondo paese più alto d’Europa, diventerà fulcro per quelli che sono i principali obiettivi per il pilota di Romano d’Ezzelino.

A Livigno si ritroveranno infatti sia i protagonisti del Central Europe Snowcross Trophy, pronti per il terzo e quarto atto, che quelli del Campionato Italiano Motoslitte, al debutto ufficiale.

A causa della situazione critica per l’assenza di neve”– racconta Donazzan – “gli organizzatori sono stati costretti ad annullare e rimandare vari eventi, rivoluzionando in più di un’occasione il calendario delle gare. Sembra che questa volta sia quella buona e ci troveremo a competere a Livigno, nella classica location del Passo Eira a Trepalle. Sarà una trasferta molto delicata.”

Se per il tricolore si tratterà di una storia del tutto nuova da scrivere, iniziando da qui il cammino verso lo scudetto con la disputa delle prime due tappe, ben diversa è la situazione nella serie europea che include anche Germania, Austria e Svizzera dove il portacolori di Jteam, al via dei round tre e quattro, sarà chiamato a recuperare il terreno perso nell’apertura di Les Mosses.

La classifica provvisoria lo vede attualmente al sesto posto in Pro Open, non lontano dai primi.

Dal nostro debutto a Les Mosses ci aspettavamo di più”– sottolinea Donazzan – “ma dobbiamo guardare avanti e la trasferta di Livigno potrebbe permetterci di tornare tra i primi nel CEST e, al tempo stesso, iniziare al meglio il CIM. Dovremo lavorare sodo per questo motivo.”

Le due giornate di gara prenderanno il via alle ore dieci con le prove libere, alle quali seguiranno le qualifiche e le tre manche di gara, con la chiusura prevista nel primo pomeriggio.

Anche se quest’anno di neve ne abbiamo veramente poca”– aggiunge Donazzan – “siamo certi che il Moto Club Trela Pass sarà in grado di organizzare una bella gara. Il Passo Eira ha una conformazione del terreno decisamente idonea allo snowcross e già lo scorso anno ne era uscita una pista all’altezza. Dovranno lavorare parecchio perchè la poca neve, unita alle alte temperature dei giorni scorsi, non renderà loro la vita facile. Dal canto nostro cercheremo di impegnarci al massimo, per regalare un bello spettacolo e per gratificare i loro sforzi. Siamo pronti per questo appuntamento di Livigno e non vediamo l’ora di iniziare. Jteam è sempre al mio fianco così come il main partner Carbofuel e tutti gli altri partners che ci stanno sostenendo. Uscire bene da questo weekend conterà davvero tanto in termini di classifica.”