A LORENZETTO IL PRIMO CORSO NAVIGATORI RALLY

Grande soddisfazione per la due giorni tenutasi ad Este, organizzata da Club 91 Squadra Corse con il patrocinio di ACI Padova ed ACI Sport.

Tempo di lettura: 3 Minuti
281

Rubano (PD), 27 Febbraio 2023– Consegnata agli annali la prima edizione del Corso Navigatori Rally Club 91 Squadra Corse, svoltasi tra Sabato e Domenica scorsi presso l’Hotel Leon d’Oro ad Este, in collaborazione con ACI Padova, nella persona del vicepresidente Nicola Borotto, e con la supervisione del delegato regionale ACI Sport per il Veneto, Moreno Rosso.

Una formula particolare, quella scelta da Club 91 Squadra Corse, ovvero concentrare la sezione teorica e quella pratica in una due giorni in apnea, con il gruppo degli undici allievi iscritti che hanno vissuto l’intera attività assieme, condividendo anche il vitto e l’alloggio.

Si è partiti Sabato, di buon mattino, attraverso l’esperienza di navigatori di comprovata esperienza, come Claudio Rosina e Fabrizio Handel, ai quali si è aggiunta la freschezza di una giovane leva in rampa di lancio, quale è Cristiano Rosina, per affrontare le principali tematiche.

Dall’iscrizione ad una gara all’organizzazione logistica, passando per la comprensione della documentazione basilare per chi si siede a destra ovvero la tabella tempi e distanze, il road book, la tabella di marcia, fino ad arrivare al confronto tra vari sistemi di stesura e lettura note.

Particolarmente interessante l’approfondimento tecnico tenuto da Giorgio Bellotto, patron di Bellotto Gomme, che ha illustrato diversi aspetti riguardanti il vasto mondo delle coperture.

Una vera e propria famiglia, come fatto notare da alcuni allievi, che si è confrontata in vari dibattiti, anche nei momenti più conviviali della giornata come, ad esempio, il pranzo e la cena.

Alla Domenica, nonostante un tempo non proprio clemente, via alla prova pratica con un’autentica simulazione di un mini rally, a partire dalle ricognizioni regolamentate per passare poi a vivere sul campo tutto quanto è stato condiviso nella giornata precedente.

Ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro di un’iniziativa che sembra destinata a crescere è stato Riccardo Lorenzetto, il quale ha ricevuto come premio la licenza offerta da ACI Padova.

Gli altri due gradini del podio assoluto, con un rocambolesco colpo di scena finale, sono andati a Matteo Manni, vincitore anche di uno zaino da navigatore messo a disposizione da Dienne, e Flavio Ravazzolo, suo un noleggio di materiale tecnico offerto da Taglio di Po Rally Club.

I grazie da dire sono davvero tanti” – racconta Daniele Martinello (presidente Club 91 Squadra Corse) –“ed il primo non può che andare agli allievi che hanno deciso di darci la loro fiducia, consapevoli che per noi si trattava di una prima edizione. Non abbiamo voluto puntare sulla massa ma su un numero chiuso con l’intento di creare quel clima familiare, quel rapporto stretto, che solo con un certo contesto si può ottimizzare. Grazie a Giulio Rubini ed alla sua struttura perchè si sono tutti messi a nostra completa disposizione. Grazie a Nicola Borotto ed a Moreno Rosso, rispettivamente per ACI Padova ed ACI Sport, perchè ci hanno dato il massimo supporto. Grazie a tutti i nostri partners, in particolare a Giorgio Bellotto, Nicola Doria ed Eros Finotti. Grazie ai nostri relatori quindi a Claudio Rosina, a Fabrizio Handel ed a Cristiano Rosina. Hanno lavorato sodo, con molta dedizione, per dare vita a questa iniziativa. Grazie a tutti i piloti, che hanno svolto il ruolo di esaminatori, ed ai cronometristi che si sono beccati delle belle sventolate all’aperto. Davvero tanta emozione e passione, di quella vera.”